GORGO

Il murale di Phlegm per NUART Aberdeen

Nei giorni scorsi Phlegm ha realizzato una nuova pittura per le strade di Aberdeen come parte dei lavori per il NUART Aberdeen di quest’anno. Giunta al secondo anno la rassegna è un estensione del famoso e iconico NUART Festival con sede a Stavanger in Norvegia e sta vedendo in questi giorni alcuni nomi di spessore lavorare per le strade della città scozzese.
Gli eccellenti risultati ottenuti con le sperimentazioni in studio con tecniche incisorie, ne abbiamo parlato qui, stanno occupando la maggior parte del tempo di Phlegm ed è quindi un piacere vedere nuovamente l’artista impegnato in strada.
Al lavoro su questa piccolo parete Phlegm ha elaborato una nuova pittura caratterizzata come sempre dalla presenza degli iconici personaggi. Se quest’ultimi rappresentano i protagonisti assoluti, l’intervento risulta impreziosito da una maggiore interazione con gli elementi architettonici presenti sulla superfice di lavoro, come ad esempio le finestre, incorporati nella composizione finale.

Photo Credit: Giulia Blocal

Il murale di Phlegm per NUART Aberdeen

Nei giorni scorsi Phlegm ha realizzato una nuova pittura per le strade di Aberdeen come parte dei lavori per il NUART Aberdeen di quest’anno. Giunta al secondo anno la rassegna è un estensione del famoso e iconico NUART Festival con sede a Stavanger in Norvegia e sta vedendo in questi giorni alcuni nomi di spessore lavorare per le strade della città scozzese.
Gli eccellenti risultati ottenuti con le sperimentazioni in studio con tecniche incisorie, ne abbiamo parlato qui, stanno occupando la maggior parte del tempo di Phlegm ed è quindi un piacere vedere nuovamente l’artista impegnato in strada.
Al lavoro su questa piccolo parete Phlegm ha elaborato una nuova pittura caratterizzata come sempre dalla presenza degli iconici personaggi. Se quest’ultimi rappresentano i protagonisti assoluti, l’intervento risulta impreziosito da una maggiore interazione con gli elementi architettonici presenti sulla superfice di lavoro, come ad esempio le finestre, incorporati nella composizione finale.

Photo Credit: Giulia Blocal