fbpx
GORGO

Pener x Proembion –“Mangolassi” New Mural in Dortmund

Per iniziare al meglio l’anno, con piacere scopriamo che Pener e Proembrion si sono dati appuntamento a Dortmund, dove, invitati dalla 44309 Streetart Gallery della cittadina Tedesca, si sono impegnati in un nuovo intervento collaborativo.
Abituati a vederli alle prese con pareti di dimensioni certamente più importanti, i due interpreti uniscono nuovamente i peculiari e personali stili ed approcci visivi per dare vita ad un nuova opera ricchissima di dettagli e figlia della caratteristica visione astratta che accompagna le produzioni dei due.
L’approccio astratto ed in l’articolare quello geometrico, é senza dubbio il filo conduttore di questo nuovo lavoro, Pener e Proembrion all’interno di questa piccola parete danno vita ad una trama spessa ed intricata, lavorano attraverso un unione di intenti che si sviluppa sull’utilizzo comune delle stesse campionature cromatiche. Il lavoro si sviluppa sull’intreccio di due differenti colori, e relative sfumature, che vanno ad incontrarsi/scontrarsi mano a mano che i due filoni si sviluppano sullo spazio a disposizione, accade così che la parte centrale di fatto rappresenti fulcro e leimotif visivo per un esplosione di dettagli, colori ed effetti tridimensionali, da una parte le figure e le configurazioni tridimensionali di Pener solcano lo spazio segnando sezioni, aprendosi e schiudendosi fino a confluire nella grande scintilla centrale, proprio qui Proembrion porta in dote il personale approccio, si scatenano disturbi, linee e segmenti minuscoli, si sovrappongono ed intersecano configurazioni differenti che restituiscono una forte sensazioni di organicità, il tutto intervallato tra colori che si miscelano ed esplosioni cromatiche.
Il risultato finale é un opera pazzesca, un impatto tremendo che ci spinge e ci catapulta al suo interno, aggiriamo così tra tinte, figure, linee sottili, vortici geometrici che molto devono all’istintività e personale visione dei due interpreti, un opera che ci ha scosso le viscere e lasciato a bocca aperta.
Per farvi apprezzare al meglio tutto il talento messo in campo dai due interpreti vi consigliamo di dare un occhiata alla bella selezione di scatti dove in aggiunta troverete anche qualche immagine dei making of, siamo certi che apprezzerete e saprete cogliere tutto il personale stile e l’impatto visivo di quest’ultima magia, in attesa di nuovi aggiornamenti, é tutto dopo il salto, enjoy it!

Pics by The Artist

Pener x Proembion –“Mangolassi” New Mural in Dortmund

Per iniziare al meglio l’anno, con piacere scopriamo che Pener e Proembrion si sono dati appuntamento a Dortmund, dove, invitati dalla 44309 Streetart Gallery della cittadina Tedesca, si sono impegnati in un nuovo intervento collaborativo.
Abituati a vederli alle prese con pareti di dimensioni certamente più importanti, i due interpreti uniscono nuovamente i peculiari e personali stili ed approcci visivi per dare vita ad un nuova opera ricchissima di dettagli e figlia della caratteristica visione astratta che accompagna le produzioni dei due.
L’approccio astratto ed in l’articolare quello geometrico, é senza dubbio il filo conduttore di questo nuovo lavoro, Pener e Proembrion all’interno di questa piccola parete danno vita ad una trama spessa ed intricata, lavorano attraverso un unione di intenti che si sviluppa sull’utilizzo comune delle stesse campionature cromatiche. Il lavoro si sviluppa sull’intreccio di due differenti colori, e relative sfumature, che vanno ad incontrarsi/scontrarsi mano a mano che i due filoni si sviluppano sullo spazio a disposizione, accade così che la parte centrale di fatto rappresenti fulcro e leimotif visivo per un esplosione di dettagli, colori ed effetti tridimensionali, da una parte le figure e le configurazioni tridimensionali di Pener solcano lo spazio segnando sezioni, aprendosi e schiudendosi fino a confluire nella grande scintilla centrale, proprio qui Proembrion porta in dote il personale approccio, si scatenano disturbi, linee e segmenti minuscoli, si sovrappongono ed intersecano configurazioni differenti che restituiscono una forte sensazioni di organicità, il tutto intervallato tra colori che si miscelano ed esplosioni cromatiche.
Il risultato finale é un opera pazzesca, un impatto tremendo che ci spinge e ci catapulta al suo interno, aggiriamo così tra tinte, figure, linee sottili, vortici geometrici che molto devono all’istintività e personale visione dei due interpreti, un opera che ci ha scosso le viscere e lasciato a bocca aperta.
Per farvi apprezzare al meglio tutto il talento messo in campo dai due interpreti vi consigliamo di dare un occhiata alla bella selezione di scatti dove in aggiunta troverete anche qualche immagine dei making of, siamo certi che apprezzerete e saprete cogliere tutto il personale stile e l’impatto visivo di quest’ultima magia, in attesa di nuovi aggiornamenti, é tutto dopo il salto, enjoy it!

Pics by The Artist