fbpx
GORGO

Pastel – New Project in Villa Soriano

Ci spostiamo nuovamente a Villa Soriano in Uruguay, qui tra gli ospiti della residenza Vatelón ritroviamo con piacere Pastel che ha da poco terminato una splendida installazione e pitturato una nuova parete.
Il progetto ci sta particolarmente incuriosendo, ci troviamo in una zona rurale dell’Uruguay laddove come visto con David de La Mano (Covered) l’idea è quella di far immergere gli artisti all’interno di questa particolare cornice e farli lavorare direttamente sul territorio in totale e massima libertà. Nel caso di Pastel, l’artista Argentino sviluppa due differenti percorsi, il primo di tipo pittorico, portando quindi avanti la personale e peculiare ricerca, il secondo di tipo installativo dove va a raccogliere tutta la personale empatia con il mondo naturale attraverso un intervento dalla forte inclinazione catartica.
L’approccio artistico dell’interprete Argentino, come abbiamo avuto il piacere di vedere diverso volte muove forme, linee e visioni prettamente astratte, si tratta di un piglio personale che vede unificati sotto un unica veste visiva gli studi accademici e la spiccata sensibilità pittorica, le forme così come tutti quei dettagli ed accorgimenti visivi vanno a creare un percorso profondo e dettagliato che spinge l’interprete ad una rievocazione di elementi naturali così come urbani. Il piglio tematico è affidato come detto ad una riflessione che accoglie elementi storici, sociali od umani, ed è supportata da una scelta cromatica che mira a mettere in evidenza proprio le particolari forme elaborata dell’artista, gli sfondi si fanno spessi e profondi, spesso caratterizzati dall’utilizzo di tinte piuttosto scuro o comunque in contrasto con quelle che sono le figure dipinte, queste ultime invece rivelato tutta lo spiccato piglio verso il dettaglio e vengono arricchite da una vivissima serie di dettagli, tutto raccolto in un equilibrio visivo puntualmente ricercato e disciplinato dallo stesso interprete.
A variare completamente è questa volta il legame con la natura, Pastel qui non concentra unicamente i suoi soggetti ma anche le tematiche stesse di entrambi i lavori vanno a cogliere aspetti tipicamente verdi. L’installazione è costituita da una serie di punte legate ad una serie di fili e poste su un albero nei pressi di un fiume, la pittura invece seppur portando avanti il piglio stilistico, viene caratterizzata dalla presenza di una serie di piante e fiori tipici della zona.
Null’altro da aggiungere, vi lasciamo piuttosto ad una bella serie di scatti ed al bel video, dove potete certamente apprezzare al meglio quest’ultima fatica dell’artista, dateci un occhiata!

Thanks to The Artist for The Pics
Pics by Andres Boero Madrid

Pastel – New Project in Villa Soriano

Ci spostiamo nuovamente a Villa Soriano in Uruguay, qui tra gli ospiti della residenza Vatelón ritroviamo con piacere Pastel che ha da poco terminato una splendida installazione e pitturato una nuova parete.
Il progetto ci sta particolarmente incuriosendo, ci troviamo in una zona rurale dell’Uruguay laddove come visto con David de La Mano (Covered) l’idea è quella di far immergere gli artisti all’interno di questa particolare cornice e farli lavorare direttamente sul territorio in totale e massima libertà. Nel caso di Pastel, l’artista Argentino sviluppa due differenti percorsi, il primo di tipo pittorico, portando quindi avanti la personale e peculiare ricerca, il secondo di tipo installativo dove va a raccogliere tutta la personale empatia con il mondo naturale attraverso un intervento dalla forte inclinazione catartica.
L’approccio artistico dell’interprete Argentino, come abbiamo avuto il piacere di vedere diverso volte muove forme, linee e visioni prettamente astratte, si tratta di un piglio personale che vede unificati sotto un unica veste visiva gli studi accademici e la spiccata sensibilità pittorica, le forme così come tutti quei dettagli ed accorgimenti visivi vanno a creare un percorso profondo e dettagliato che spinge l’interprete ad una rievocazione di elementi naturali così come urbani. Il piglio tematico è affidato come detto ad una riflessione che accoglie elementi storici, sociali od umani, ed è supportata da una scelta cromatica che mira a mettere in evidenza proprio le particolari forme elaborata dell’artista, gli sfondi si fanno spessi e profondi, spesso caratterizzati dall’utilizzo di tinte piuttosto scuro o comunque in contrasto con quelle che sono le figure dipinte, queste ultime invece rivelato tutta lo spiccato piglio verso il dettaglio e vengono arricchite da una vivissima serie di dettagli, tutto raccolto in un equilibrio visivo puntualmente ricercato e disciplinato dallo stesso interprete.
A variare completamente è questa volta il legame con la natura, Pastel qui non concentra unicamente i suoi soggetti ma anche le tematiche stesse di entrambi i lavori vanno a cogliere aspetti tipicamente verdi. L’installazione è costituita da una serie di punte legate ad una serie di fili e poste su un albero nei pressi di un fiume, la pittura invece seppur portando avanti il piglio stilistico, viene caratterizzata dalla presenza di una serie di piante e fiori tipici della zona.
Null’altro da aggiungere, vi lasciamo piuttosto ad una bella serie di scatti ed al bel video, dove potete certamente apprezzare al meglio quest’ultima fatica dell’artista, dateci un occhiata!

Thanks to The Artist for The Pics
Pics by Andres Boero Madrid