GORGO

Pastel – New Piece in Buenos Aires

In questi giorni Pastel si trova nella sua Buenos Aires, il talento Argentino ha terminato di dipingere questo nuovo lavoro nel Museo di Architettura della città.
L’opera segue il consueto approccio estetico e tematico delle produzioni di Pastel. La ricerca dell’interprete è infatti focalizzata su una riflessione sul luogo di lavoro, sugli accadimenti storici, sociali, economici e politici, attraverso una rielaborazione naturale.
Attraverso quindi il fitto intreccio organico di piante, sassi ed altri elementi naturali, Pastel sintetizza sulla superfice di lavoro un nuovo ed entusiasmante intreccio naturale. L’intervento, dal titolo “Piel de serpiente” è qui rivolto a riflettere sulla città di Buenos Aires, alla sua rapida trasformazione urbana, con la ‘griglia’ della citta contrapposta alle facciate degli edifici.
Tra staticità e movimento, l’idea dell’autore è quella di riflettere sul senso di profonda dinamicità e cambiamento delle città contemporanee in questo particolare periodo storico, sempre più legato alla velocità imposta dalla società moderna.
Dopo il salto, ulteriori dettagli della bella opera realizzata dall’artista Argentino, dateci un occhiata e restate sintonizzati qui sul Gorgo per nuovi aggiornamenti circa il suo lavoro in strada.

Thanks to The Artist for The Pics

Pastel – New Piece in Buenos Aires

In questi giorni Pastel si trova nella sua Buenos Aires, il talento Argentino ha terminato di dipingere questo nuovo lavoro nel Museo di Architettura della città.
L’opera segue il consueto approccio estetico e tematico delle produzioni di Pastel. La ricerca dell’interprete è infatti focalizzata su una riflessione sul luogo di lavoro, sugli accadimenti storici, sociali, economici e politici, attraverso una rielaborazione naturale.
Attraverso quindi il fitto intreccio organico di piante, sassi ed altri elementi naturali, Pastel sintetizza sulla superfice di lavoro un nuovo ed entusiasmante intreccio naturale. L’intervento, dal titolo “Piel de serpiente” è qui rivolto a riflettere sulla città di Buenos Aires, alla sua rapida trasformazione urbana, con la ‘griglia’ della citta contrapposta alle facciate degli edifici.
Tra staticità e movimento, l’idea dell’autore è quella di riflettere sul senso di profonda dinamicità e cambiamento delle città contemporanee in questo particolare periodo storico, sempre più legato alla velocità imposta dalla società moderna.
Dopo il salto, ulteriori dettagli della bella opera realizzata dall’artista Argentino, dateci un occhiata e restate sintonizzati qui sul Gorgo per nuovi aggiornamenti circa il suo lavoro in strada.

Thanks to The Artist for The Pics