fbpx
GORGO

Pastel – New Mural in San Leandro, California

L’ultima pittura di Pastel prende vita su questa enorme parete a San Leandro in California, per un nuovo progetto firmato Athen B. Gallery.
La pittura si sviluppa su una lunga e grande parete proprio di fronte ad una arteria stradale, con l’artista che sceglie di lavorare in forte connessione con gli aspetti storici dell’ambiente di lavoro. La scelta, come abbiamo visto più volte nel corso del tempo, rappresenta uno degli aspetti peculiari delle produzioni di Pastel. L’interprete si confronta con le vicissitudini e la storie dei luoghi di lavoro, rievocando questi attraverso una personale reinterpretazione ed omaggio a tema naturale.
L’immutabilità della natura, il suo essere spettatrice e parte stessa dei cambiamenti storici accorsi all’essere umano, spingono verso una catarsi emotiva in grado di porsi come perfetta analogia. Pastel agisce nello spazio proponendo qui una pittura caratterizzata dal consueto intreccio organico, piante e fiori che si susseguono nello spazio, con un corposo effetto gradiente ad accompagnarne lo sviluppo sulla superfice.
Dal titolo “Costanoan”, l’intervento è una riflessione sull’omonimo popolo di nativi americani della costa nord della California. Quando i primi esploratori Spagnoli ed i primi missionari arrivarono qui nel tardo 18^ secolo, il popolo dei Ohlone (successivamente ribattezzati costanoans da parte della colonia Spagnola) viveva nella zone dalla San Francisco Bay attraverso la Monterey Bay fino alla Salinas Valley.
Dopo il salto alcuni scatti con le immagini del making of ed i dettagli di quest’ultimo intervento, dateci un occhiata e restate sintonizzati qui sul Gorgo per nuovi e succosi aggiornamenti sul lavoro del grande interprete Argentino.

Thanks to The Artist for The Pics

Pastel – New Mural in San Leandro, California

L’ultima pittura di Pastel prende vita su questa enorme parete a San Leandro in California, per un nuovo progetto firmato Athen B. Gallery.
La pittura si sviluppa su una lunga e grande parete proprio di fronte ad una arteria stradale, con l’artista che sceglie di lavorare in forte connessione con gli aspetti storici dell’ambiente di lavoro. La scelta, come abbiamo visto più volte nel corso del tempo, rappresenta uno degli aspetti peculiari delle produzioni di Pastel. L’interprete si confronta con le vicissitudini e la storie dei luoghi di lavoro, rievocando questi attraverso una personale reinterpretazione ed omaggio a tema naturale.
L’immutabilità della natura, il suo essere spettatrice e parte stessa dei cambiamenti storici accorsi all’essere umano, spingono verso una catarsi emotiva in grado di porsi come perfetta analogia. Pastel agisce nello spazio proponendo qui una pittura caratterizzata dal consueto intreccio organico, piante e fiori che si susseguono nello spazio, con un corposo effetto gradiente ad accompagnarne lo sviluppo sulla superfice.
Dal titolo “Costanoan”, l’intervento è una riflessione sull’omonimo popolo di nativi americani della costa nord della California. Quando i primi esploratori Spagnoli ed i primi missionari arrivarono qui nel tardo 18^ secolo, il popolo dei Ohlone (successivamente ribattezzati costanoans da parte della colonia Spagnola) viveva nella zone dalla San Francisco Bay attraverso la Monterey Bay fino alla Salinas Valley.
Dopo il salto alcuni scatti con le immagini del making of ed i dettagli di quest’ultimo intervento, dateci un occhiata e restate sintonizzati qui sul Gorgo per nuovi e succosi aggiornamenti sul lavoro del grande interprete Argentino.

Thanks to The Artist for The Pics