fbpx
GORGO

Pantonio – New Mural in Quinta do Mocho

Nuovo intervento firmato dall’artista Portoghese Pantonio, l’interprete nei giorni scorsi si trovava a Loures nei pressi di Lisbona, dove ha avuto modo di realizzare questa nuova ed intensa pittura portando in dote tutto il suo particolare approccio stilistico.
Avevamo lasciato l’artista a Roma, alle prese con una delle grandi pareti di Tor Marancia per il progetto Big City Life (Covered), ora dopo qualche giorno abbiamo la possibilità di tornare ad immergerci all’interno delle particolari e movimentate immagini che ne contraddistinguono le produzioni.
Il movimento è sicuramente l’incipit e mantra stesso di tutta le opere realizzate da Pantonio, il Portoghese si confronta con lo spazio pubblico attraverso un pittura intensa, rapida e capace di impattare profondamente lo spazio circostante. Sono in particolare i soggetti proposti, sempre appartenenti all’universo animale, a cadenzare una produzioni che li vede letteralmente agitarsi e trapassare lo spazio.
Tratteggiandone la forma e la sostanza attraverso l’iconico dualismo cromatico tra blu e nero, il lavoro dell’artista vede ciascuno dei soggetti raffigurati, intriso in un moto accelerato. È proprio il senso di moto perpetuo ad accompagnare ciascuna delle figure dipinte, con l’artista impegnato nel costruire vere e proprie sequenze ed attimi in cui, una vastità di corpi, vanno a tuffarsi ed ‘passare’ direttamente all’interno dello spazio a disposizione, verso un’unica e comune direzione.
Questa particolare scelta tematica e stilistica, può essere letta come la volontà dell’autore Portoghese di tracciare una sensibile analogia con i tempi moderni, scanditi da velocità, dalla mancanza di una propria personalità, sempre più piegata dal consumismo, capace di renderci sempre più uni uguali agli altri. Tutti elementi riscontrabili dei soggetti proposti, intensi, aggrovigliati tra di loro, uguali nell’aspetto, rapidi e diretti verso una comune meta.
Raccogliendo quindi appieno queste particolari fascinazioni e spunti tematici, Pantonio va a trasformare completamente la superfice di questa architettura all’interno del quartiere di Quinta do Mocho.
La scelta ricade qui sulla pittura di una serie di pesci volanti che vanno letteralmente ad attraversare la superfice della grande palazzina. L’intervento fa parte di un progetto ad ampio respiro, volto a riqualificare e dare un nuovo aspetto al quartiere, una zona difficile ed in stato di degrado che, grazie all’intervento di artisti di livello, torna così a nuova vita.
In attesa di nuovi aggiornamenti, ad accompagnare il nostro testo alcuni scatti con i dettagli di quest’ultima pittura, dateci un occhiata, siamo certi che anche voi come noi non mancherete di apprezzare.

Pics by The Artist

Pantonio – New Mural in Quinta do Mocho

Nuovo intervento firmato dall’artista Portoghese Pantonio, l’interprete nei giorni scorsi si trovava a Loures nei pressi di Lisbona, dove ha avuto modo di realizzare questa nuova ed intensa pittura portando in dote tutto il suo particolare approccio stilistico.
Avevamo lasciato l’artista a Roma, alle prese con una delle grandi pareti di Tor Marancia per il progetto Big City Life (Covered), ora dopo qualche giorno abbiamo la possibilità di tornare ad immergerci all’interno delle particolari e movimentate immagini che ne contraddistinguono le produzioni.
Il movimento è sicuramente l’incipit e mantra stesso di tutta le opere realizzate da Pantonio, il Portoghese si confronta con lo spazio pubblico attraverso un pittura intensa, rapida e capace di impattare profondamente lo spazio circostante. Sono in particolare i soggetti proposti, sempre appartenenti all’universo animale, a cadenzare una produzioni che li vede letteralmente agitarsi e trapassare lo spazio.
Tratteggiandone la forma e la sostanza attraverso l’iconico dualismo cromatico tra blu e nero, il lavoro dell’artista vede ciascuno dei soggetti raffigurati, intriso in un moto accelerato. È proprio il senso di moto perpetuo ad accompagnare ciascuna delle figure dipinte, con l’artista impegnato nel costruire vere e proprie sequenze ed attimi in cui, una vastità di corpi, vanno a tuffarsi ed ‘passare’ direttamente all’interno dello spazio a disposizione, verso un’unica e comune direzione.
Questa particolare scelta tematica e stilistica, può essere letta come la volontà dell’autore Portoghese di tracciare una sensibile analogia con i tempi moderni, scanditi da velocità, dalla mancanza di una propria personalità, sempre più piegata dal consumismo, capace di renderci sempre più uni uguali agli altri. Tutti elementi riscontrabili dei soggetti proposti, intensi, aggrovigliati tra di loro, uguali nell’aspetto, rapidi e diretti verso una comune meta.
Raccogliendo quindi appieno queste particolari fascinazioni e spunti tematici, Pantonio va a trasformare completamente la superfice di questa architettura all’interno del quartiere di Quinta do Mocho.
La scelta ricade qui sulla pittura di una serie di pesci volanti che vanno letteralmente ad attraversare la superfice della grande palazzina. L’intervento fa parte di un progetto ad ampio respiro, volto a riqualificare e dare un nuovo aspetto al quartiere, una zona difficile ed in stato di degrado che, grazie all’intervento di artisti di livello, torna così a nuova vita.
In attesa di nuovi aggiornamenti, ad accompagnare il nostro testo alcuni scatti con i dettagli di quest’ultima pittura, dateci un occhiata, siamo certi che anche voi come noi non mancherete di apprezzare.

Pics by The Artist