fbpx
GORGO

L’omaggio alla cartografia nell’ultima pittura di Pablo S. Herrero a Salamanca

Le forme della natura, in particolare quelle dei rami degli alberi, hanno da sempre rappresentato l’incpit delle produzioni di Pablo S. Herrero. L’artista Spagnolo utilizzando il bianco e il nero come uniche tonalità, anche se non sono mancate nel corso del tempo sperimentazioni con diversi colori, traccia dettagliatissime composizioni caratterizzate da una forte interazione con la superfice di lavoro e le sue peculiarità.
Recentemente Pablo S. Herrero ha realizzato una nuova pittura nel quartiere Garrido di Salamanca, l’opera dal titolo “Continent” è un omaggio alla prima mappa del mondo che ha incluso le Americhe e rappresenta un personale tributo dell’artista alla cartografia.

Photo Credit: The Artist

L’omaggio alla cartografia nell’ultima pittura di Pablo S. Herrero a Salamanca

Le forme della natura, in particolare quelle dei rami degli alberi, hanno da sempre rappresentato l’incpit delle produzioni di Pablo S. Herrero. L’artista Spagnolo utilizzando il bianco e il nero come uniche tonalità, anche se non sono mancate nel corso del tempo sperimentazioni con diversi colori, traccia dettagliatissime composizioni caratterizzate da una forte interazione con la superfice di lavoro e le sue peculiarità.
Recentemente Pablo S. Herrero ha realizzato una nuova pittura nel quartiere Garrido di Salamanca, l’opera dal titolo “Continent” è un omaggio alla prima mappa del mondo che ha incluso le Americhe e rappresenta un personale tributo dell’artista alla cartografia.

Photo Credit: The Artist