fbpx
GORGO

Pablo S. Herrero – “Red in Neighborhoods” Project in Salamanca Part II

Continuiamo interessati a vedere gli sviluppi di “Red in Neighborhoods”, il progetto che vede Pablo S. Herrero impegnato a lavorare su alcune facciate nei sobborghi di Salamanca in Spagna.
Pablo S. Herrero ha concentrato i propri sforzi in uno stile che vede l’utilizzo di silhouette nere, in contrasto con il bianco e legate al mondo naturale, come principale base dei suoi lavori, evolvendo maggiormente le tematiche delle sue realizzazioni l’artista con questo suo ultimo progetto aggiunge una componente cromatica e molto evocativa. Il rosso aggiunge un vena più profonda, sanguigno nella sua visione e introspettivo nella forza di donare al lavoro un tocco decisamente più oscuro, al limite del mistico grazie anche alle configurazioni ed esperimenti di forme elaborate dallo stesso artista.
Pablo S. Herrero ha trovato la giusta alchimia, il rosso infatti si rivela la giusta scelta cromatica per ampliare al meglio le tematiche e le configurazioni adottate nei suoi lavori, rapiti dalle due precedenti (qui), in queste nuove incarnazioni dal titolo “Catalejo” e “Brecha” dipinte nelle zone di Pizarrales and Tejares, osserviamo stupiti la nuova evoluzione, qui infatti assistiamo alla scomparsa totale del bianco con un background rosso a contrasto con gli incroci di rami in nero nel primo lavoro, mentre il secondo pezzo, che cattura maggiormente la nostra attenzione, si presenta senza sfondo dove vediamo unicamente i rami degli alberi in rosso con nella parte centrale un grande sfera che stacca completamente con una colorazione nera e che ne amplifica ed intensifica l’intersecarsi degli stessi. L’effetto finale è incredibilmente profondo, sviluppato su diversi livelli e con le due diverse scale cromatiche ci regala un lavoro assolutamente unico.
Trovate i dettagli di queste due nuove opere nelle immagini dopo il salto, dateci un occhiata ma restate sintonizzati per nuovi aggiornamenti firmati Pablo S. Herrero e sul suo interessante progetto.

Thanks to The Artist for The Pics

Pablo S. Herrero – “Red in Neighborhoods” Project in Salamanca Part II

Continuiamo interessati a vedere gli sviluppi di “Red in Neighborhoods”, il progetto che vede Pablo S. Herrero impegnato a lavorare su alcune facciate nei sobborghi di Salamanca in Spagna.
Pablo S. Herrero ha concentrato i propri sforzi in uno stile che vede l’utilizzo di silhouette nere, in contrasto con il bianco e legate al mondo naturale, come principale base dei suoi lavori, evolvendo maggiormente le tematiche delle sue realizzazioni l’artista con questo suo ultimo progetto aggiunge una componente cromatica e molto evocativa. Il rosso aggiunge un vena più profonda, sanguigno nella sua visione e introspettivo nella forza di donare al lavoro un tocco decisamente più oscuro, al limite del mistico grazie anche alle configurazioni ed esperimenti di forme elaborate dallo stesso artista.
Pablo S. Herrero ha trovato la giusta alchimia, il rosso infatti si rivela la giusta scelta cromatica per ampliare al meglio le tematiche e le configurazioni adottate nei suoi lavori, rapiti dalle due precedenti (qui), in queste nuove incarnazioni dal titolo “Catalejo” e “Brecha” dipinte nelle zone di Pizarrales and Tejares, osserviamo stupiti la nuova evoluzione, qui infatti assistiamo alla scomparsa totale del bianco con un background rosso a contrasto con gli incroci di rami in nero nel primo lavoro, mentre il secondo pezzo, che cattura maggiormente la nostra attenzione, si presenta senza sfondo dove vediamo unicamente i rami degli alberi in rosso con nella parte centrale un grande sfera che stacca completamente con una colorazione nera e che ne amplifica ed intensifica l’intersecarsi degli stessi. L’effetto finale è incredibilmente profondo, sviluppato su diversi livelli e con le due diverse scale cromatiche ci regala un lavoro assolutamente unico.
Trovate i dettagli di queste due nuove opere nelle immagini dopo il salto, dateci un occhiata ma restate sintonizzati per nuovi aggiornamenti firmati Pablo S. Herrero e sul suo interessante progetto.

Thanks to The Artist for The Pics