fbpx
GORGO

Ozmo x Tellas x 2501 x Martina Merlini x Moneyless x Andreco x Gaia – New Mural in Rome

Dopo gustose anteprime sul work in progress e un intenso parlare e chiacchericcio mediato, con la nostra e vostra curiosità che è cresciuta giorno per giorno, possiamo finalmente dare un occhiata a tutto il lavoro portato a termine da Ozmo, 2501MoneylessMartina Merlini e GaiaTellas,  Andreco.
Quando siamo venuti a sapere che si sarebbero messi al lavoro tutti insieme a Roma, le nostre più fantastiche fantasie hanno preso forma, ma quello che il folto gruppo ha portato a termine ci ha letteralmente lasciato a bocca aperta.
La caratura degli artisti è fuori discussione, quello che abbiamo visto prendere forma giorno per giorno è stata una combinazione pazzesca, ogni artista nel proprio personale modo ha lavorato su una porzione per andare ad interagire poi con tutti gli altri, il risultato è un lavoro camaleontico nella sua interezza, non ci sono balbettii od incongruenze, si tratta di un lungo cambiare ed evolversi, linee, geometrie, texture, forme, astrattismi, volti e mani, si susseguono e si muovono sulla parete e sul colonnato ad uno ad uno, c’è un lavoro di ricchezza e dettaglio spaventoso in ogni metro di facciata coperto tanto che non si sà dove posare lo sguardo.

Lavori dimensionali che abbracciano tutto il sottopassaggio, escono e ritornano in un lungo carosello di emozioni con un impatto disarmante ed un esplosività emozionale inaudita, questi sono i progetti che vogliamo vedere, la trasformazione del grigiore cittadino in un vulcano di colori, forme e stili diversi.
Speriamo davvero molto presto di poter camminare tra le colonne e toccare, annusare, sentire e vedere da vicino quello che questi ragazzi hanno proposto in tutta la sua potenza visiva.
Uno spettacolo unico ed emozionante come pochi che, dopo le ricche anteprime, vi mostriamo nella sua completezza grazie a video e foto dedicati, sperando che ne apprezziate al meglio lo spessore esattamente come noi.
Finalmente, è tutto vostro.

Thanks to 999Conteporary Gallery for Pics

Ozmo x Tellas x 2501 x Martina Merlini x Moneyless x Andreco x Gaia – New Mural in Rome

Dopo gustose anteprime sul work in progress e un intenso parlare e chiacchericcio mediato, con la nostra e vostra curiosità che è cresciuta giorno per giorno, possiamo finalmente dare un occhiata a tutto il lavoro portato a termine da Ozmo, 2501MoneylessMartina Merlini e GaiaTellas,  Andreco.
Quando siamo venuti a sapere che si sarebbero messi al lavoro tutti insieme a Roma, le nostre più fantastiche fantasie hanno preso forma, ma quello che il folto gruppo ha portato a termine ci ha letteralmente lasciato a bocca aperta.
La caratura degli artisti è fuori discussione, quello che abbiamo visto prendere forma giorno per giorno è stata una combinazione pazzesca, ogni artista nel proprio personale modo ha lavorato su una porzione per andare ad interagire poi con tutti gli altri, il risultato è un lavoro camaleontico nella sua interezza, non ci sono balbettii od incongruenze, si tratta di un lungo cambiare ed evolversi, linee, geometrie, texture, forme, astrattismi, volti e mani, si susseguono e si muovono sulla parete e sul colonnato ad uno ad uno, c’è un lavoro di ricchezza e dettaglio spaventoso in ogni metro di facciata coperto tanto che non si sà dove posare lo sguardo.

Lavori dimensionali che abbracciano tutto il sottopassaggio, escono e ritornano in un lungo carosello di emozioni con un impatto disarmante ed un esplosività emozionale inaudita, questi sono i progetti che vogliamo vedere, la trasformazione del grigiore cittadino in un vulcano di colori, forme e stili diversi.
Speriamo davvero molto presto di poter camminare tra le colonne e toccare, annusare, sentire e vedere da vicino quello che questi ragazzi hanno proposto in tutta la sua potenza visiva.
Uno spettacolo unico ed emozionante come pochi che, dopo le ricche anteprime, vi mostriamo nella sua completezza grazie a video e foto dedicati, sperando che ne apprezziate al meglio lo spessore esattamente come noi.
Finalmente, è tutto vostro.

Thanks to 999Conteporary Gallery for Pics