Ozmo – New Mural for Wall in Art Project

Per il progetto Wall in Art Ozmo ha dipinto un imponente muro nel cuore del comune di Vione. Dal titolo “Pietra forata, Dos delle Barbine, Accademia del Cattabriga”, l’opera è ispirata alla storia e alle leggende di Vione.
Lasciandosi influenzare ed ispirare dall’ambiente di lavoro, il grande artista Italiano raccoglie l’eredità dei riti agresti, praticati dalla comunità presso il Dos delle Barbine e sul territorio, ovvero quei culti naturalistici legati alla memorie collettiva di queste zone che, sopravvissuti al Cristianesimo, sono finiti per essere integrati ed esorcizzati come superstizioni o espressioni di stregoneria.
L’intervento è strutturato attraverso tre gruppi di figure e da grandi pennellate verdi che richiamano la vegetazione montana. Il primo gruppo è intento a praticare un rito presso una pietra forata per invocare la pioggia, il secondo è riferimento alla danza circolare delle vestali del Dio Bergimo, il dio celtico delle alture. Il terzo gruppo è ispirato a “Et in Arcadia Ego” di Nicolas Poussin. Qui Ozmo si riferisce alla prestigiosa Accademia di Vione nella quale dal 1572 e per circa 200 anni, insegnò gratuitamente ai figli dei pastori persino la grammatica latina.

Thanks to The Project for The Pics
Pics by Davide Bassanesi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *