GORGO





Ozmo – New Mural at ICONE5.9 Street Art Event

Category : Festival, News, Street Art, Walls 2013/06/12

ozmo-new-mural-at-icone5.9-07

Iniziamo a dare uno sguardo ad ICONE5.9, l’evento atto a rianimare e mantenere viva l’attenzione sulla tragedia del terremoto che ha colpito il nord Italia l’anno scorso, con il lavoro di Ozmo, uno dei primi ad intervenire sul percorso artistico ideato per la rassegna.
Il grande artista porta a termine la facciata di quello che è uno degli edifici “sani” risparmiati dalle scosse massicce e continue che hanno profondamente cambiato l’esistenza della gente del posto. Ozmo qui propone ed instilla su parete una quantità incredibile di dettagli continuando quindi il suo percorso stilistico di ricerca specifica basata sul potere dell’immagini e sulla rappresentazioni di simboli, loghi ed icone, interrogando ed interrogandosi su tematiche differenti e regalandoci diversi spunti di riflessione. Alla base di questa nuova realizzazione troviamo un albero, dipinto di un nero pece con tanto di serpente che si avvinghia al suo interno ed un grande corona nella parte superiore, tutto intorno, tra i rami spogli e caduti a terra, i suoi stessi frutti dannati, simboli più o meno grandi che toccano ed attaccano tematiche diverse, come il consumismo, il ruolo della donna, la polizia.
Dopo il salto trovate una selezione di scatti per farvi apprezzare al meglio tutto lo stile e le fasi di realizzazione di questa complessa opera firmata Ozmo, dateci un occhiata e restate sintonizzati qui sul Gorgo, nei prossimi giorni continueremo a mostrarvi gli altri interventi per ICONE5.9.

Thanks to The Artist for Info
Pics by Enrico Valenti

ozmo-new-mural-at-icone5.9-04


SHARE :

(2) comments

[…] Ozmo è il primo ad intervenire per ICONE5.9, l'artista dipinge un lavoro complesso e multi sfaccettato ricco di simboli, icone e loghi interrogando ed interrogandosi su tematiche differenti.  […]

[…] “ Ozmo è il primo ad intervenire per ICONE5.9, l'artista dipinge un lavoro complesso e multi sfaccettato ricco di simboli, icone e loghi interrogando ed interrogandosi su tematiche differenti.”  […]

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>