fbpx
GORGO

Ozmo – New Mural in San Francisco

Ci spostiamo a San Francisco per dare un occhiata approfondita all’ultima pittura realizzata dal grande Ozmo, all’interno dello storico quartiere Tenderloin.
Ozmo si trova a San Francisco in occasione dell’apertura di “Ferro e Oro”, nuovo solo show ospitato all’interno degli spazi della FIFTY24SF Gallery. Si tratta della prima esibizione sul suolo Statunitense per l’autore Italiano che presenterà una nuova ed inedita serie di lavori caratterizzati dal consueto utilizzo di icone e visioni, attraverso le quali porre in essere una personale riflessione.
Come infatti abbiamo avuto modo di vedere diverse volte, le produzioni di Ozmo sono caratterizzate da un forte spirito riflessivo. L’interprete raccoglie l’eredità iconografica, legata spesso ai luoghi di lavoro, attraverso la quale sviluppare un canovaccio visivo ricco di riferimenti e spunti eterogenei. Attraverso questi impulsi visivi, l’artista scandisce una produzione altamente criptica ed enigmatica, capace al tempo stesso, di porre in essere una riflessione sui tempi moderni, sull’essere umano e sulle sue differenti sfaccettature.
Quest’ultima pittura, ben rappresenta l’immaginario dell’autore. Ozmo sceglie infatti si realizzare una personale rielaborazione di ‘Déjeuner sur l’herbe’ quadro di Manet, sviluppando un canovaccio narrativo ricchissimo di riferimenti alla cultura moderna, tutti facilmente riconoscibili.
Null’altro da aggiungere, in attesa di dare uno sguardo, con un corposo recap, all’allestimento dello show, vi lasciamo alle immagini in calce al nostro testo, con gli scatti del making of e dell’ottimo risultato finale. Dateci un occhiata!

Ozmo – New Mural in San Francisco

Ci spostiamo a San Francisco per dare un occhiata approfondita all’ultima pittura realizzata dal grande Ozmo, all’interno dello storico quartiere Tenderloin.
Ozmo si trova a San Francisco in occasione dell’apertura di “Ferro e Oro”, nuovo solo show ospitato all’interno degli spazi della FIFTY24SF Gallery. Si tratta della prima esibizione sul suolo Statunitense per l’autore Italiano che presenterà una nuova ed inedita serie di lavori caratterizzati dal consueto utilizzo di icone e visioni, attraverso le quali porre in essere una personale riflessione.
Come infatti abbiamo avuto modo di vedere diverse volte, le produzioni di Ozmo sono caratterizzate da un forte spirito riflessivo. L’interprete raccoglie l’eredità iconografica, legata spesso ai luoghi di lavoro, attraverso la quale sviluppare un canovaccio visivo ricco di riferimenti e spunti eterogenei. Attraverso questi impulsi visivi, l’artista scandisce una produzione altamente criptica ed enigmatica, capace al tempo stesso, di porre in essere una riflessione sui tempi moderni, sull’essere umano e sulle sue differenti sfaccettature.
Quest’ultima pittura, ben rappresenta l’immaginario dell’autore. Ozmo sceglie infatti si realizzare una personale rielaborazione di ‘Déjeuner sur l’herbe’ quadro di Manet, sviluppando un canovaccio narrativo ricchissimo di riferimenti alla cultura moderna, tutti facilmente riconoscibili.
Null’altro da aggiungere, in attesa di dare uno sguardo, con un corposo recap, all’allestimento dello show, vi lasciamo alle immagini in calce al nostro testo, con gli scatti del making of e dell’ottimo risultato finale. Dateci un occhiata!