fbpx
GORGO

OX – A Series of New Pieces in Germany

Nuovi aggiornamenti firmati OX, il campione Francese nelle scorse settimane si è spostato a Brema e Dresden in Germania dove ha avuto modo di realizzare una nuova serie di interventi proseguendo il peculiare lavoro sui cartelloni pubblicitari.
Senza dubbio tra gli artisti che maggiormente riesce ad incuriosirci, OX porta avanti un lavoro dinamico, a stretto contatto con la strada che, nell’ottica dell’autore, diviene non solo ideale palcoscenico, ma soprattutto indiscussa protagonista. Nel nostro raccontarvi gli spostamenti dell’artista, abbiamo più volte sottolineato come attraverso un ottica del tutto inedita, i lavori dell’interprete vadano a dialogare profondamente con il tessuto urbano, con le architetture e con tutti quegli elementi che scandiscono l’ambiente. In particolare le produzioni dell’artista prendono vita all’interno di cartelloni pubblicitari laddove, dialogando con gli elementi presenti intorno agli stessi, l’autore va ad elaborare le sue opere. In questo senso ogni intervento è quindi specifico e vive in funzione di ciò che è già presente in un determinato spazio fisico.
Approfondendo, volontà dell’artista è quella di ribaltare l’essenza stessa dell’elemento pubblicitario. Da imposizione per il passante, nonché strumento di propagazione consumistica, questi spazi si trasformano, mutano il loro aspetto, riconnettendosi con l’ambiente urbano, con gli elementi limitrofi fino ad amalgamarsi al meglio all’interno dello stesso.
Questa particolare ottica stilistica viene sviluppata in funzione di un impostazione artistica in costante evoluzione. L’autore plasma le sue opere in funzione dello spazio, è chiaro quindi come ciascuna delle sue produzioni risulti differente. Raccogliendo l’eredità testuale degli elementi circostanti, le textures delle pareti limitrofe, gli elementi o le strutture architettoniche presenti, il lavoro dell’interprete si rivolge alla strada a 360^, raccogliendo spunti dalla stessa e creando immagini e visioni che ben si interallacciano con lo spazio.
Qui un occhiata all’ultima serie di lavori, c’è un po’ di tutto, dalle textures passando per le scritte che ironicamente si legano con quanto già presente, passando per gli interventi maggiormente più liberi e criptici. That’s OX.
In attesa di nuovi aggiornamenti, vi lasciamo ad una bella serie di scatti con tutti i dettagli di quest’ultima infornata di pezzi, è tutto dopo il salto, dateci un occhiata e restate sintonizzati qui sul Gorgo.

Pics by The Artist

OX – A Series of New Pieces in Germany

Nuovi aggiornamenti firmati OX, il campione Francese nelle scorse settimane si è spostato a Brema e Dresden in Germania dove ha avuto modo di realizzare una nuova serie di interventi proseguendo il peculiare lavoro sui cartelloni pubblicitari.
Senza dubbio tra gli artisti che maggiormente riesce ad incuriosirci, OX porta avanti un lavoro dinamico, a stretto contatto con la strada che, nell’ottica dell’autore, diviene non solo ideale palcoscenico, ma soprattutto indiscussa protagonista. Nel nostro raccontarvi gli spostamenti dell’artista, abbiamo più volte sottolineato come attraverso un ottica del tutto inedita, i lavori dell’interprete vadano a dialogare profondamente con il tessuto urbano, con le architetture e con tutti quegli elementi che scandiscono l’ambiente. In particolare le produzioni dell’artista prendono vita all’interno di cartelloni pubblicitari laddove, dialogando con gli elementi presenti intorno agli stessi, l’autore va ad elaborare le sue opere. In questo senso ogni intervento è quindi specifico e vive in funzione di ciò che è già presente in un determinato spazio fisico.
Approfondendo, volontà dell’artista è quella di ribaltare l’essenza stessa dell’elemento pubblicitario. Da imposizione per il passante, nonché strumento di propagazione consumistica, questi spazi si trasformano, mutano il loro aspetto, riconnettendosi con l’ambiente urbano, con gli elementi limitrofi fino ad amalgamarsi al meglio all’interno dello stesso.
Questa particolare ottica stilistica viene sviluppata in funzione di un impostazione artistica in costante evoluzione. L’autore plasma le sue opere in funzione dello spazio, è chiaro quindi come ciascuna delle sue produzioni risulti differente. Raccogliendo l’eredità testuale degli elementi circostanti, le textures delle pareti limitrofe, gli elementi o le strutture architettoniche presenti, il lavoro dell’interprete si rivolge alla strada a 360^, raccogliendo spunti dalla stessa e creando immagini e visioni che ben si interallacciano con lo spazio.
Qui un occhiata all’ultima serie di lavori, c’è un po’ di tutto, dalle textures passando per le scritte che ironicamente si legano con quanto già presente, passando per gli interventi maggiormente più liberi e criptici. That’s OX.
In attesa di nuovi aggiornamenti, vi lasciamo ad una bella serie di scatti con tutti i dettagli di quest’ultima infornata di pezzi, è tutto dopo il salto, dateci un occhiata e restate sintonizzati qui sul Gorgo.

Pics by The Artist