fbpx
GORGO

Otecki – New Mural in Helsinki

Diamo un occhiata all’ultima bella pittura firmata da Otecki che prende vita nel distretto di Roihuvuori ad Helsinki in Finlandia.
Invitato dall’organizzazione locale Lisää katutaidetta Helsinkiin, che si occupa di promuove l’arte pubblica, recentemente il grande autore Polacco ha passato due settimane nella capitale della Finlandia. Al lavoro all’interno del quartiere Roihuvuori dove ogni strada, eccezion fatta per quella principale, ha un riferimento al mondo delle fiabe.
La scelta del muro, così come quella dell’artista, è stata direttamente fatta dalle persone che vivono nel palazzo. Si tratta di un edificio appartenenti al modernismo degli anni ’50, da poco quindi ha superato i 60 anni di ‘vita’, e ciò diviene la principale ispirazione per la pittura finale. Come infatti visto diverse volte, il lavoro di Otecki è sempre piuttosto intrecciato sia con il tessuto sociale del luogo di lavoro, sia con aspetti ed influenza legate all’ambiente circostante. Nell’idea dell’interprete c’è la determinazione di porre in essere un dialogo costante anzitutto con lo spazio fisico di lavoro, con le architetture e le peculiarità e spunti che le stesse possono offrire.
Recentemente l’artista si sta ispirando alle pitture pubblicitarie che dagli anni 50 fino agli anni 80 caratterizzavano la Polonia, con un approccio modernista di artisti come Alexander Girard or Charley Charper. In questa ultima pittura possiamo vedere una forte influenza proveniente dal lavoro di Paul Klee, con il principale protagonista una specifica specie di gufo che vive principalmente nell’emisfero nord. Infine la palette di colori scelta da Otecki, si rifà alla particolare atmosfera ed alle tinte che caratterizzano l’atmosfera del luogo.

Thansk to The Artist for The Pics

Otecki – New Mural in Helsinki

Diamo un occhiata all’ultima bella pittura firmata da Otecki che prende vita nel distretto di Roihuvuori ad Helsinki in Finlandia.
Invitato dall’organizzazione locale Lisää katutaidetta Helsinkiin, che si occupa di promuove l’arte pubblica, recentemente il grande autore Polacco ha passato due settimane nella capitale della Finlandia. Al lavoro all’interno del quartiere Roihuvuori dove ogni strada, eccezion fatta per quella principale, ha un riferimento al mondo delle fiabe.
La scelta del muro, così come quella dell’artista, è stata direttamente fatta dalle persone che vivono nel palazzo. Si tratta di un edificio appartenenti al modernismo degli anni ’50, da poco quindi ha superato i 60 anni di ‘vita’, e ciò diviene la principale ispirazione per la pittura finale. Come infatti visto diverse volte, il lavoro di Otecki è sempre piuttosto intrecciato sia con il tessuto sociale del luogo di lavoro, sia con aspetti ed influenza legate all’ambiente circostante. Nell’idea dell’interprete c’è la determinazione di porre in essere un dialogo costante anzitutto con lo spazio fisico di lavoro, con le architetture e le peculiarità e spunti che le stesse possono offrire.
Recentemente l’artista si sta ispirando alle pitture pubblicitarie che dagli anni 50 fino agli anni 80 caratterizzavano la Polonia, con un approccio modernista di artisti come Alexander Girard or Charley Charper. In questa ultima pittura possiamo vedere una forte influenza proveniente dal lavoro di Paul Klee, con il principale protagonista una specifica specie di gufo che vive principalmente nell’emisfero nord. Infine la palette di colori scelta da Otecki, si rifà alla particolare atmosfera ed alle tinte che caratterizzano l’atmosfera del luogo.

Thansk to The Artist for The Pics