fbpx
GORGO

Otecki – New Mural in Jelenia Góra, Poland

[:en]

As part of the project ‘Znaki w przestrzeni’ the great Otecki has just finished to create this beautiful piece in the streets of Jelenia Góra in Poland, continuing to pursue his own aesthetic style.
The project carries out a reflection on the modern city, a source of inspiration for artists and places itself where you can create and breathes art. The idea is to propose a participatory event that can stimulate the social context of the town.
From these main points Otecki develops his last spell. The Polish champion, with experience in different fields of art, continues to offer a personal painting able to collect and reprocess elements belonging to folklore, legends, songs and proverbs. The interpreter presents here a piece inspired by the decorations of the furniture in the Museum of the Giants of Jelenia Gora, and using as main subject, the figure of a vagabond in search of adventure, present in most of the stories related to the city, intent to contemplate nature. Bellissimo.

Pics by The Artist

[:it]

Nell’ambito del progetto ‘Znaki w przestrzeni’ – traducibile con Segni nello Spazio – il grande Otecki ha da poco terminato di realizzare questa bella pittura per le strade di Jelenia Góra in Polonia, continuando a portare avanti la propria e personale estetica pittorica.
Il progetto porta avanti una riflessione sulla città moderna, fonte d’ispirazione per gli artisti e luoghi stesso dove si crea e si respira l’arte. L’idea è quella di proporre un evento partecipativo in grado di stimolare il contesto sociale della cittadina Polacca.
Da questi spunti principali si sviluppa l’ultima magia di Otecki. Il campione Polacco, con una esperienza in differenti ambiti artistici, continua a proporre una pittura personale capace di raccogliere e rielaborare al meglio tutti quegli elementi appartenenti al folklore, come leggende, canzoni e proverbi. L’interprete presenta qui un opere che trae ispirazione dalle decorazioni dei mobili presenti all’interno del Museo dei Giganti di Jelenia Gora, utilizzando come soggetto principale la figura di un vagabondo in cerca di avventura, presente in molto delle storie legate alla città, intento a contemplare la natura. Bellissimo.

Pics by The Artist

[:]

Otecki – New Mural in Jelenia Góra, Poland

[:en]

As part of the project ‘Znaki w przestrzeni’ the great Otecki has just finished to create this beautiful piece in the streets of Jelenia Góra in Poland, continuing to pursue his own aesthetic style.
The project carries out a reflection on the modern city, a source of inspiration for artists and places itself where you can create and breathes art. The idea is to propose a participatory event that can stimulate the social context of the town.
From these main points Otecki develops his last spell. The Polish champion, with experience in different fields of art, continues to offer a personal painting able to collect and reprocess elements belonging to folklore, legends, songs and proverbs. The interpreter presents here a piece inspired by the decorations of the furniture in the Museum of the Giants of Jelenia Gora, and using as main subject, the figure of a vagabond in search of adventure, present in most of the stories related to the city, intent to contemplate nature. Bellissimo.

Pics by The Artist

[:it]

Nell’ambito del progetto ‘Znaki w przestrzeni’ – traducibile con Segni nello Spazio – il grande Otecki ha da poco terminato di realizzare questa bella pittura per le strade di Jelenia Góra in Polonia, continuando a portare avanti la propria e personale estetica pittorica.
Il progetto porta avanti una riflessione sulla città moderna, fonte d’ispirazione per gli artisti e luoghi stesso dove si crea e si respira l’arte. L’idea è quella di proporre un evento partecipativo in grado di stimolare il contesto sociale della cittadina Polacca.
Da questi spunti principali si sviluppa l’ultima magia di Otecki. Il campione Polacco, con una esperienza in differenti ambiti artistici, continua a proporre una pittura personale capace di raccogliere e rielaborare al meglio tutti quegli elementi appartenenti al folklore, come leggende, canzoni e proverbi. L’interprete presenta qui un opere che trae ispirazione dalle decorazioni dei mobili presenti all’interno del Museo dei Giganti di Jelenia Gora, utilizzando come soggetto principale la figura di un vagabondo in cerca di avventura, presente in molto delle storie legate alla città, intento a contemplare la natura. Bellissimo.

Pics by The Artist

[:]