fbpx
GORGO

Nemco for VIAVAI Project 2016

Con questa serie di interventi realizzati da Nemco, chiudiamo il cerchio sull’ultima edizione del Viavai Project di Racale in Puglia.
La rassegna quest’anno ha concentrato i propri sforzi in un unica settimana dove, in un costante viavai appunto, si sono susseguiti gli interventi degli artisti invitati a partecipare. Il progetto è caratterizzato da una forte grado di immersione all’interno del paesaggio e del tessuto sociale dei luoghi di lavoro, con l’obiettivo finale di generare una vera e propria esperienza. In questo contesto Nemco realizza due differenti interventi, entrambi, seppur con modalità differenti, fortemente legati al panorama circostante.
Come visto recentemente anche a Pesaro (Covered), il grande artista Italiano porta avanti una personalissima ricerca estetica basata sull’aggregazione e sulla miscela di impulsi artistici differenti. Il profondo background nel mondo dei graffiti, al quale l’interprete continua a sentirsi legato, si unisce ad un impulso ed un immaginario pittorico fortemente influenzato dalla grafica e dall’illustrazione. Quello che emerge è un impeto scandito da lettere, elementi, forme, oggetti, textures e patterns differenti che vanno a formare livelli visivi eterogenei, intrecciati e sviluppati all’interno di specifici spazi.
Per il Viavai Project Nemco prima si confronto con la superficie di un piccolo furgone, cambiandone completamente l’aspetto. Ma la seconda opera a stupire, con una serie di pannelli che giocano con l’ambiente circostante, inserendosi all’interno dello stesso, e generando una forte e caratteristica frattura visiva.
Ad accompagnare il nostro testo una bella e ricca serie di scatti con tutti i dettagli di quest’ultima fatica, dateci un occhiata e se volete rivivere le meraviglie del progetto, vi rimandiamo alla nostra sezione. Enjoy it.

Thanks to The Project for The Pics
Pics by Matteo Bandiello

Nemco for VIAVAI Project 2016

Con questa serie di interventi realizzati da Nemco, chiudiamo il cerchio sull’ultima edizione del Viavai Project di Racale in Puglia.
La rassegna quest’anno ha concentrato i propri sforzi in un unica settimana dove, in un costante viavai appunto, si sono susseguiti gli interventi degli artisti invitati a partecipare. Il progetto è caratterizzato da una forte grado di immersione all’interno del paesaggio e del tessuto sociale dei luoghi di lavoro, con l’obiettivo finale di generare una vera e propria esperienza. In questo contesto Nemco realizza due differenti interventi, entrambi, seppur con modalità differenti, fortemente legati al panorama circostante.
Come visto recentemente anche a Pesaro (Covered), il grande artista Italiano porta avanti una personalissima ricerca estetica basata sull’aggregazione e sulla miscela di impulsi artistici differenti. Il profondo background nel mondo dei graffiti, al quale l’interprete continua a sentirsi legato, si unisce ad un impulso ed un immaginario pittorico fortemente influenzato dalla grafica e dall’illustrazione. Quello che emerge è un impeto scandito da lettere, elementi, forme, oggetti, textures e patterns differenti che vanno a formare livelli visivi eterogenei, intrecciati e sviluppati all’interno di specifici spazi.
Per il Viavai Project Nemco prima si confronto con la superficie di un piccolo furgone, cambiandone completamente l’aspetto. Ma la seconda opera a stupire, con una serie di pannelli che giocano con l’ambiente circostante, inserendosi all’interno dello stesso, e generando una forte e caratteristica frattura visiva.
Ad accompagnare il nostro testo una bella e ricca serie di scatti con tutti i dettagli di quest’ultima fatica, dateci un occhiata e se volete rivivere le meraviglie del progetto, vi rimandiamo alla nostra sezione. Enjoy it.

Thanks to The Project for The Pics
Pics by Matteo Bandiello