fbpx
GORGO

Nelio – New Piece at Le M.U.R.XIII

Dopo la bella performance per Memorie Urbane (Covered), Nelio è tornato in Francia dove spostandosi a Parigi ha avuto l’opportunità di realizzare questo nuovo intervento sull’ormai iconica parete del progetto Le M.U.R.XIII.
Come più volte detto, questa nuova billboards nasce come naturale proseguo dei lavori dell’Association Le M.U.R. il progetto Parigino che proprio con Miss Van (Covered) ha recentemente aggiunto un nuovo grand nome al suo fitto roster di stelle. Inaugurato lo scorso anno il progetto, ne eredita il carisma e la convinzione, come abbiamo avuto modo di vedere diverse volte, l’idea è infatti quella di creare un vero e proprio muro dinamico a disposizione degli artisti dove gli stessi possano esprimere al meglio il loro concetto di arte. Con un seguito sempre più importante l’Associazione si sta facendo notare per i nomi altisonanti, tra cui alcuni ospiti internazionali di spessore, che hanno prestato il proprio talento alla parete, personaggi di spicco del panorama contemporaneo le cui opere vengono di volta in volta coperte dall’artista successivo andando a creare una galleria dinamica e sempre in movimento, per quello che è quindi uno spazio permanente ma costantemente variabile.
Nelio per questo nuovo lavoro porta in dote tutto il suo iconico stile, portando a compimento un lavoro che riallaccia il rapporto con uno dei differenti approcci dell’artista. È infatti sempre piuttosto stimolante osservare come gli artisti portino avanti discorsi, temi e sviluppi visivi differenti ricercando un costante cambiamento e miglioramento di quelli che sono i capisaldi del loro operato, Nelio soprattutto nell’ultimo anno, tra collaborazione d’eccellenza, ed interventi in solitaria, ha cercato sempre più di sviluppare ed inserire all’interno delle sue pitture elementi nuovi e sempre differenti, rimanendo comunque fedele alla particolare influenza astratta e tridimensionale che da sempre ne caratterizza l’operato. Da questa continua ricerca è emerso un tratto unicamente condito dal bianco e dal nero in un approccio che ricalca uno stile vicino ai disegni a matita ed in chiaro scuro. In questo senso l’impressione è che l’interprete abbia voluto scomporre le sue opere mostrandoci la loro vera caratterizzazione, le outline scompaiono per far posto piuttosto ad una serie di segmenti che letteralmente danno forma e sostanza agli elementi raffigurati, il tratto si fa più incisivo ed attraverso l’utilizzo di differenti tinte, tutte comunque incentrate in una scala di grigi, dalle quali prendono vita le figure prive però delle consuete scale cromatiche da sempre caratterizzano i lavoro dell’artista ma assolutamente più ricercate nel tratto.
Nient’altro da aggiungere, vi lasciamo piuttosto ad una bella serie di scatti con i dettagli di quest’ultima fatica del grande interprete, dateci un occhiata siamo certi che anche voi come noi non mancherete di apprezzare.

Pics by The Artist

Nelio – New Piece at Le M.U.R.XIII

Dopo la bella performance per Memorie Urbane (Covered), Nelio è tornato in Francia dove spostandosi a Parigi ha avuto l’opportunità di realizzare questo nuovo intervento sull’ormai iconica parete del progetto Le M.U.R.XIII.
Come più volte detto, questa nuova billboards nasce come naturale proseguo dei lavori dell’Association Le M.U.R. il progetto Parigino che proprio con Miss Van (Covered) ha recentemente aggiunto un nuovo grand nome al suo fitto roster di stelle. Inaugurato lo scorso anno il progetto, ne eredita il carisma e la convinzione, come abbiamo avuto modo di vedere diverse volte, l’idea è infatti quella di creare un vero e proprio muro dinamico a disposizione degli artisti dove gli stessi possano esprimere al meglio il loro concetto di arte. Con un seguito sempre più importante l’Associazione si sta facendo notare per i nomi altisonanti, tra cui alcuni ospiti internazionali di spessore, che hanno prestato il proprio talento alla parete, personaggi di spicco del panorama contemporaneo le cui opere vengono di volta in volta coperte dall’artista successivo andando a creare una galleria dinamica e sempre in movimento, per quello che è quindi uno spazio permanente ma costantemente variabile.
Nelio per questo nuovo lavoro porta in dote tutto il suo iconico stile, portando a compimento un lavoro che riallaccia il rapporto con uno dei differenti approcci dell’artista. È infatti sempre piuttosto stimolante osservare come gli artisti portino avanti discorsi, temi e sviluppi visivi differenti ricercando un costante cambiamento e miglioramento di quelli che sono i capisaldi del loro operato, Nelio soprattutto nell’ultimo anno, tra collaborazione d’eccellenza, ed interventi in solitaria, ha cercato sempre più di sviluppare ed inserire all’interno delle sue pitture elementi nuovi e sempre differenti, rimanendo comunque fedele alla particolare influenza astratta e tridimensionale che da sempre ne caratterizza l’operato. Da questa continua ricerca è emerso un tratto unicamente condito dal bianco e dal nero in un approccio che ricalca uno stile vicino ai disegni a matita ed in chiaro scuro. In questo senso l’impressione è che l’interprete abbia voluto scomporre le sue opere mostrandoci la loro vera caratterizzazione, le outline scompaiono per far posto piuttosto ad una serie di segmenti che letteralmente danno forma e sostanza agli elementi raffigurati, il tratto si fa più incisivo ed attraverso l’utilizzo di differenti tinte, tutte comunque incentrate in una scala di grigi, dalle quali prendono vita le figure prive però delle consuete scale cromatiche da sempre caratterizzano i lavoro dell’artista ma assolutamente più ricercate nel tratto.
Nient’altro da aggiungere, vi lasciamo piuttosto ad una bella serie di scatti con i dettagli di quest’ultima fatica del grande interprete, dateci un occhiata siamo certi che anche voi come noi non mancherete di apprezzare.

Pics by The Artist