fbpx
GORGO

Nelio – New Murals for Memorie Urbane Festival 2014

Dopo qualche settimana torniamo con piacere a parlarvi di quest’ultima edizione del Memorie Urbane Festival, per le strade di Gaeta e Latina il grande Nelio ha da poco terminato due nuovi interventi caratterizzati dal consueto e vivo immaginario visivo.
Dopo la bella esperienza culminata con una residenza d’artista in compagnia di Duncan Passmore (Covered), Nelio approda quindi per la prima volta in Italia portando con se tutta la sua personale e peculiare impronta visiva. Osservando le produzioni dell’interprete in questi ultimi mesi, in particolare il lungo periodo passato in Argentina, emerge anzitutto la volontà dell’artista di sperimentare e trovare soluzioni visive di volta in volta differenti, miscelando il proprio operato con quello di altri artisti, cogliendone gli spunti e di conseguenza sviluppare il proprio stile che come risultato evolve di volta in volta attraverso nuovi espedienti. In questo senso è però importante sottolineare come l’interprete Francese lasci invariata l’identità del proprio lavoro che come spesso abbiamo avuto modo di vedere è profondamente legata ad un approccio altamente astratto e geometrico.
Nel piglio visivo di Nelio è evidente la volontà dell’artista anzitutto di interagire profondamente con lo spazio a disposizione, in questo senso l’interprete sceglie di istillare all’interno della superfice di lavoro una serie di forme ed elementi geometrici. Questi ultimi vengono investiti da una profonda caratterizzazione cromatica che va di fatto a tracciare un unico percorso tra le figure proposte, in questo senso è evidente come l’interprete si diverta a giocare con differenti campionature cromatiche, stili ed approcci divergenti, dando vita a risultati finali sfaccettati e profondamente influenzati da effetti tridimensionalità e di profondità. L’approccio visivo delle opere dell’artista va quindi da una parte ad investire completamente la superfice di lavoro, creando una trama compatta ed in grado di cambiarne completamente l’aspetto finale della parete, dall’altra invece assistiamo ad un impostazione più delicata che si inserisce nello spazio in un perfetto equilibrio cromatico andando ad alimentare forme ed astrazioni morbide ed equilibrate.
Per Memorie Urbane Nelio porta in dote proprio queste due differenti dinamiche, a Latina l’artista va a creare una splendida e morbida composizione dove, tra linee, cerchi ed elementi tridimensionali e giocando con le tonalità della parete e con la sua particolare conformità, fa emergere una serie di figure ed elementi differenti. Per Gaeta invece l’interprete ha disposizione la consueta torretta, qui sceglie di affidarsi ad un approccio più ‘pesante’ andando a cambiare completamente l’aspetto della struttura attraverso una ricchissima e concentrata composizione di elementi astratti.
Non aggiungiamo null’altro, vi lasciamo piuttosto ad una ricca serie di scatti con tutti i dettagli di questa bella serie di interventi realizzati dal grande interprete Francese, è tutto dopo il salto, mettetevi comodi e dateci un occhiata, nella nostra apposita sezione potete invece dare un occhiata a tutti i lavori precedenti.

Pics by The Artist

Nelio – New Murals for Memorie Urbane Festival 2014

Dopo qualche settimana torniamo con piacere a parlarvi di quest’ultima edizione del Memorie Urbane Festival, per le strade di Gaeta e Latina il grande Nelio ha da poco terminato due nuovi interventi caratterizzati dal consueto e vivo immaginario visivo.
Dopo la bella esperienza culminata con una residenza d’artista in compagnia di Duncan Passmore (Covered), Nelio approda quindi per la prima volta in Italia portando con se tutta la sua personale e peculiare impronta visiva. Osservando le produzioni dell’interprete in questi ultimi mesi, in particolare il lungo periodo passato in Argentina, emerge anzitutto la volontà dell’artista di sperimentare e trovare soluzioni visive di volta in volta differenti, miscelando il proprio operato con quello di altri artisti, cogliendone gli spunti e di conseguenza sviluppare il proprio stile che come risultato evolve di volta in volta attraverso nuovi espedienti. In questo senso è però importante sottolineare come l’interprete Francese lasci invariata l’identità del proprio lavoro che come spesso abbiamo avuto modo di vedere è profondamente legata ad un approccio altamente astratto e geometrico.
Nel piglio visivo di Nelio è evidente la volontà dell’artista anzitutto di interagire profondamente con lo spazio a disposizione, in questo senso l’interprete sceglie di istillare all’interno della superfice di lavoro una serie di forme ed elementi geometrici. Questi ultimi vengono investiti da una profonda caratterizzazione cromatica che va di fatto a tracciare un unico percorso tra le figure proposte, in questo senso è evidente come l’interprete si diverta a giocare con differenti campionature cromatiche, stili ed approcci divergenti, dando vita a risultati finali sfaccettati e profondamente influenzati da effetti tridimensionalità e di profondità. L’approccio visivo delle opere dell’artista va quindi da una parte ad investire completamente la superfice di lavoro, creando una trama compatta ed in grado di cambiarne completamente l’aspetto finale della parete, dall’altra invece assistiamo ad un impostazione più delicata che si inserisce nello spazio in un perfetto equilibrio cromatico andando ad alimentare forme ed astrazioni morbide ed equilibrate.
Per Memorie Urbane Nelio porta in dote proprio queste due differenti dinamiche, a Latina l’artista va a creare una splendida e morbida composizione dove, tra linee, cerchi ed elementi tridimensionali e giocando con le tonalità della parete e con la sua particolare conformità, fa emergere una serie di figure ed elementi differenti. Per Gaeta invece l’interprete ha disposizione la consueta torretta, qui sceglie di affidarsi ad un approccio più ‘pesante’ andando a cambiare completamente l’aspetto della struttura attraverso una ricchissima e concentrata composizione di elementi astratti.
Non aggiungiamo null’altro, vi lasciamo piuttosto ad una ricca serie di scatti con tutti i dettagli di questa bella serie di interventi realizzati dal grande interprete Francese, è tutto dopo il salto, mettetevi comodi e dateci un occhiata, nella nostra apposita sezione potete invece dare un occhiata a tutti i lavori precedenti.

Pics by The Artist