Nelio – New Mural in Mexico City

Per le strade di Città del Messico, tra gli artisti invitati a prendere parte al Wall Dialogue 2, ritroviamo con piacere il grande Nelio.
Dopo Johannes Mundinger (Covered) diamo quindi un occhiata al lavoro di uno dei nomi di spicco dell’astrattismo Europeo. Il progetto, come lo stesso nome suggerisce, è un dialogo a due tra Neurotitan di Berlino e lo spazio ATEA di Città del Messico. Dopo i primi interventi realizzati nella capitale Tedesca, in questa seconda parte il progetto ha riunito artisti provenienti dal vecchio continente e dal Messico, ciascuno al lavoro all’interno dello ATEA.
L’idea è quella di porre in essere un dialogo tra realtà e luoghi distanti, con il fine ultimo di creare nel quartiere popolare di La Merced, un vero e propria spazio fisico a comprova di ciò. Al tempo stesso c’è la volontà di stimolare una riflessione su tutti quei processi legati alla gentrificazione selvaggia, tema questo particolarmente attuale e molto legato agli interventi in strada, spesso strumentalizzati per questi fini.
Nelio si confronta qui con una grande superfice di lavoro, andando completamente a dipingerne la superfice esterna e trasformandone di conseguenza la percezione finale. A caratterizzare l’opera l’utilizzo di una scala cromatica del tutto inedita ma soprattutto di un approccio pittorico meno definito, maggiormente pittorico e sporco, per un risultato finale che abbiamo particolarmente apprezzato.
In attesa di mostrarvi gli altri interventi realizzati per l’interessante progetto, vi lasciamo ad alcuni scatti con i dettagli di quest’ultima pittura dell’autore Francese, dateci un occhiata!

Pics by The Artist

Nelio mexico city ATEA Wall Dialogue 2

Nelio mexico city ATEA Wall Dialogue 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *