fbpx
GORGO

Nelio – New Mural in Moscow, Russia

Uno degli artisti sulla rampa di lancio, se così possiamo dire, è sicuramente Nelio, il francese nell’ultimo periodo sta godendo sempre più di maggiore attenzione e, conseguentemente, anche di pareti più interessanti sulle quali poter esprimere tutto il proprio talento. Una delle curiosità che più ci interessava sciogliere era vedere Nelio alle prese con uno spazio nettamente più grande, abituati infatti a scoprire l’artista esprimersi, eccetto qualche rara occasione, su piccole/medie superfici ci interessava osservare il risultato finale su un impegno maggiore, l’occasione è finalmente arrivata con la partecipazione di Nelio al LGZ Festival di Mosca.
Per la bella rassegna Russa il grande artista francese ha a disposizione tutta questa lunga facciata, nasce così un nuovo lavoro che fonde le profonde influenze astratte di Nelio con la capacità dell’interprete di elaborare configurazioni su un livello a tre dimensioni miscelando forme e situazioni geometriche differenti.
Si ha così un impressione generale di grande movimento, un moto perpetuo delle forme, dove i cerchi, le lastre di colore, letteralmente si sganciano dalla parete, sollevino l’intonaco per muoversi su tutta la superficie, intersecandosi fra di loro in un ipotetico caos ragionato e generando così uno spettacolo cromatico assolutamente vibrante.

Pics by San

Nelio – New Mural in Moscow, Russia

Uno degli artisti sulla rampa di lancio, se così possiamo dire, è sicuramente Nelio, il francese nell’ultimo periodo sta godendo sempre più di maggiore attenzione e, conseguentemente, anche di pareti più interessanti sulle quali poter esprimere tutto il proprio talento. Una delle curiosità che più ci interessava sciogliere era vedere Nelio alle prese con uno spazio nettamente più grande, abituati infatti a scoprire l’artista esprimersi, eccetto qualche rara occasione, su piccole/medie superfici ci interessava osservare il risultato finale su un impegno maggiore, l’occasione è finalmente arrivata con la partecipazione di Nelio al LGZ Festival di Mosca.
Per la bella rassegna Russa il grande artista francese ha a disposizione tutta questa lunga facciata, nasce così un nuovo lavoro che fonde le profonde influenze astratte di Nelio con la capacità dell’interprete di elaborare configurazioni su un livello a tre dimensioni miscelando forme e situazioni geometriche differenti.
Si ha così un impressione generale di grande movimento, un moto perpetuo delle forme, dove i cerchi, le lastre di colore, letteralmente si sganciano dalla parete, sollevino l’intonaco per muoversi su tutta la superficie, intersecandosi fra di loro in un ipotetico caos ragionato e generando così uno spettacolo cromatico assolutamente vibrante.

Pics by San