fbpx
GORGO

Moneyless – New Piece at Le M.U.R.XIII

Anche Moneyless inaugura al meglio questo suo nuovo anno, a distanza di alcune settimane il grande artista italiano torna al lavoro con un nuovo intervento realizzato sullo spazio permanente offertogli dall’Associazione Le M.U.R.XIII di Parigi.
Nato come naturale proseguo dei lavori dell’Association Le M.U.R. questo progetto Parigino inaugurato lo scorso anno, ne eredita il carisma e la convinzione, come abbiamo avuto modo di vedere diverse volte, l’idea è infatti quella di creare un vero e proprio muro dinamico a disposizione degli artisti dove gli stessi possano esprimere al meglio il loro concetto di arte. Con un seguito sempre più importante l’Associazione si sta facendo notare per i nomi altisonanti, tra cui alcuni ospiti internazionali di spessore, che hanno prestato il proprio talento alla parete, personaggi di spicco del panorama contemporaneo le cui opere vengono di volta in volta coperte dall’artista successivo andando a creare una galleria dinamica e sempre in movimento, per quello che è quindi uno spazio permanente ma costantantemente variabile.
Per iniziare il nuovo anno gli organizzatori si affidano all’estro di Moneyless che risponde alla chiamata con un nuovo intervento che succede di fatto agli ultimi studi e ricerche portati avanti dall’artista durante i suoi intensi giorni in studio. Ancora una volta veniamo così accolti all’interno dei vortici peculiari dell’interprete, un tratto che specialmente nell’ultimo anno si è fatto maggiormente deciso, con l’adozione del nero come tinta più impattante e l’utilizzo di maggiori sovrapposizioni tra i vari percorsi sviluppati all’interno degli spazi a disposizione che di fanno ne hanno aumentato la profondità ed il livello di difficoltà prima e di dettaglio poi, infine la contrapposizione cromatica che va ancora una volta a bilanciare il risultato finale e che qui prende le sembianze di un grande cerchio arancione posto all’estremità destra dell’opera, chapeau.
In occasione dei lavori Moneyless ha avuto modo di realizzare un nuova edizione, una stampa limitata con due differenti colori che si siete interessati potere acquistare contattando direttamente l’artista qui. Nel frattempo scrollate giù, dopo il salto infatti ancora dettagli su quest’ultimo splendido intervento ed in aggiunta alcune immagini durante le fasi di realizzazione della serigrafia che siamo certi non mancherete di apprezzare.

Thanks to Vanna Santoro and The Artist for the Pics

Moneyless – New Piece at Le M.U.R.XIII

Anche Moneyless inaugura al meglio questo suo nuovo anno, a distanza di alcune settimane il grande artista italiano torna al lavoro con un nuovo intervento realizzato sullo spazio permanente offertogli dall’Associazione Le M.U.R.XIII di Parigi.
Nato come naturale proseguo dei lavori dell’Association Le M.U.R. questo progetto Parigino inaugurato lo scorso anno, ne eredita il carisma e la convinzione, come abbiamo avuto modo di vedere diverse volte, l’idea è infatti quella di creare un vero e proprio muro dinamico a disposizione degli artisti dove gli stessi possano esprimere al meglio il loro concetto di arte. Con un seguito sempre più importante l’Associazione si sta facendo notare per i nomi altisonanti, tra cui alcuni ospiti internazionali di spessore, che hanno prestato il proprio talento alla parete, personaggi di spicco del panorama contemporaneo le cui opere vengono di volta in volta coperte dall’artista successivo andando a creare una galleria dinamica e sempre in movimento, per quello che è quindi uno spazio permanente ma costantantemente variabile.
Per iniziare il nuovo anno gli organizzatori si affidano all’estro di Moneyless che risponde alla chiamata con un nuovo intervento che succede di fatto agli ultimi studi e ricerche portati avanti dall’artista durante i suoi intensi giorni in studio. Ancora una volta veniamo così accolti all’interno dei vortici peculiari dell’interprete, un tratto che specialmente nell’ultimo anno si è fatto maggiormente deciso, con l’adozione del nero come tinta più impattante e l’utilizzo di maggiori sovrapposizioni tra i vari percorsi sviluppati all’interno degli spazi a disposizione che di fanno ne hanno aumentato la profondità ed il livello di difficoltà prima e di dettaglio poi, infine la contrapposizione cromatica che va ancora una volta a bilanciare il risultato finale e che qui prende le sembianze di un grande cerchio arancione posto all’estremità destra dell’opera, chapeau.
In occasione dei lavori Moneyless ha avuto modo di realizzare un nuova edizione, una stampa limitata con due differenti colori che si siete interessati potere acquistare contattando direttamente l’artista qui. Nel frattempo scrollate giù, dopo il salto infatti ancora dettagli su quest’ultimo splendido intervento ed in aggiunta alcune immagini durante le fasi di realizzazione della serigrafia che siamo certi non mancherete di apprezzare.

Thanks to Vanna Santoro and The Artist for the Pics