fbpx
GORGO

Matt W Moore “Tropical Tectonic Triangulations” New Mural

Nuovo aggiornamento per Matt W Moore, l’interprete ha da poco terminato di dipingere questo splendido lavoro astratto all’interno degli uffici di Wistia a Cambridge, portando avanti tutto il suo personale approccio stilistico.
È l’occasione per tornare ad approfondire il lavoro dell’interprete attraverso un intervento capace di rivendicarne al meglio la particolare estetica. Il particolare approccio visivo di Moore è la naturale evoluzione del percorso in strada iniziato come writer. Lo studio della lettera ha poi subito una graduale accelerata verso elementi geometrici in grado di coniugare forme ed elementi differenti all’interno di un trama ricca e sfaccettata. In questo senso lo sviluppo delle opere avviene attraverso un miscelarsi di impulsi personali e soprattutto i personali studi e ricerche grafiche che ne hanno elevato il tratto fino a sviluppare un impostazione personale. Questo particolare piglio visivo unisce sotto un’unica forma caratteristiche geometriche, simmetrie, giochi percettivi di profondità e tridimensionalità dove l’interazione tra gli elementi, le forme ed i colori, risulta particolarmente accentuata attraverso un equilibrio costante tra i differenti sviluppi delle figure proposte. Attraverso le differenti applicazioni di questa metodologia stilistica, con l’autore interessato nel portare avanti il proprio approccio attraverso differenti ambiti artistici, Matt W Moore instilla ai propri lavori un forte senso di movimento, la totalità degli elementi proposti vengono incarnati all’interno di un flusso continuo capace di cambiare direzione, forma ed aspetto, all’interno di una specifica superfice di lavoro.
Realizzato all’interno degli uffici di Wistia, nota compagnia di Video Hosting, quest’ultimo lavoro dell’interprete prende il nome di “Tropical Tectonic Triangulations”. L’intervento viene anzitutto sviluppato su una specifica e graduale scala cromatica che investe e catalizza lo spazio di due pareti limitrofe e che, come suggerisce il nome, si rifà a tinte tropicali. Alternando la danza cromatica, e letteralmente ponendo a confronto le anime tonali del celeste e del rosso, Matt W Moore va a creare una complessa trama. Quella che emerge è un identità triplice e scandita da una continua altalena di sali e scendi, l’interprete innesca qui geometrie sprezzanti ed appuntite che letteralmente si scontrano simulando una sorta di movimento tellurico costituito da triangoli di varie e differenti dimensioni.
In calce al nostro testo potete trovare una bella serie di scatti con tutti i dettagli di quest’ultima fatica, dateci un occhiata e restate sintonizzati qui sul Gorgo per nuovi aggiornamenti sul lavoro dell’interprete.

Thanks to The Artist for The Pics

Matt W Moore “Tropical Tectonic Triangulations” New Mural

Nuovo aggiornamento per Matt W Moore, l’interprete ha da poco terminato di dipingere questo splendido lavoro astratto all’interno degli uffici di Wistia a Cambridge, portando avanti tutto il suo personale approccio stilistico.
È l’occasione per tornare ad approfondire il lavoro dell’interprete attraverso un intervento capace di rivendicarne al meglio la particolare estetica. Il particolare approccio visivo di Moore è la naturale evoluzione del percorso in strada iniziato come writer. Lo studio della lettera ha poi subito una graduale accelerata verso elementi geometrici in grado di coniugare forme ed elementi differenti all’interno di un trama ricca e sfaccettata. In questo senso lo sviluppo delle opere avviene attraverso un miscelarsi di impulsi personali e soprattutto i personali studi e ricerche grafiche che ne hanno elevato il tratto fino a sviluppare un impostazione personale. Questo particolare piglio visivo unisce sotto un’unica forma caratteristiche geometriche, simmetrie, giochi percettivi di profondità e tridimensionalità dove l’interazione tra gli elementi, le forme ed i colori, risulta particolarmente accentuata attraverso un equilibrio costante tra i differenti sviluppi delle figure proposte. Attraverso le differenti applicazioni di questa metodologia stilistica, con l’autore interessato nel portare avanti il proprio approccio attraverso differenti ambiti artistici, Matt W Moore instilla ai propri lavori un forte senso di movimento, la totalità degli elementi proposti vengono incarnati all’interno di un flusso continuo capace di cambiare direzione, forma ed aspetto, all’interno di una specifica superfice di lavoro.
Realizzato all’interno degli uffici di Wistia, nota compagnia di Video Hosting, quest’ultimo lavoro dell’interprete prende il nome di “Tropical Tectonic Triangulations”. L’intervento viene anzitutto sviluppato su una specifica e graduale scala cromatica che investe e catalizza lo spazio di due pareti limitrofe e che, come suggerisce il nome, si rifà a tinte tropicali. Alternando la danza cromatica, e letteralmente ponendo a confronto le anime tonali del celeste e del rosso, Matt W Moore va a creare una complessa trama. Quella che emerge è un identità triplice e scandita da una continua altalena di sali e scendi, l’interprete innesca qui geometrie sprezzanti ed appuntite che letteralmente si scontrano simulando una sorta di movimento tellurico costituito da triangoli di varie e differenti dimensioni.
In calce al nostro testo potete trovare una bella serie di scatti con tutti i dettagli di quest’ultima fatica, dateci un occhiata e restate sintonizzati qui sul Gorgo per nuovi aggiornamenti sul lavoro dell’interprete.

Thanks to The Artist for The Pics