fbpx
GORGO

BRD SHT: La mostra di Mark Jenkins da Lazinc

Mark Jenkins, insieme alla sua collaboratrice Sandra Fernandez, crea installazioni scultoree site-specific dall’aspetto di veri e propri corpi umani a grandezza naturale. L’artista interagisce con lo spazio pubblico con l’obbiettivo di stimolare una riflessione sul modo in cui vediamo e viviamo i labili confini tra arte e vita.

Per la terza volta l’artista espone negli spazi della Lazinc con una nuova mostra personale intitolata “BRD SHT”, lo show segue il successo della sua ultima installazione sul suicidio maschile realizzata in cima all’edificio della ITV di Londra per Project84.
Il titolo è un riferimento alla targa automobilista presente nel film Brewster McCloud (da noi conosciuto come: Anche gli uccelli uccidono) del regista statunitense Robert Altman. Jenkins utilizza il film come metafora sulla vita e sulla capacità dell’uomo di ‘volare’ con la propria mente purché abbandoni i propri bagagli e pesi emotivi.

Lo show è costituito da nove sculture differenti, alcuni in procinto di perdere l’equilibrio e cadere altre caratterizzate invece dagli iconici mash-up, tre tele e opere su carta. Al centro troviamo il corpo di un uomo letteralmente schiantato sul pavimento della galleria, un opera che che ben sintetizza la metafora adottata dall’artista per questa sua ultima personale.

Lazinc Sackville
29 Sackville St, Mayfair
London W1S 3DX, UK

Photo Credit: The Gallery

BRD SHT: La mostra di Mark Jenkins da Lazinc

Mark Jenkins, insieme alla sua collaboratrice Sandra Fernandez, crea installazioni scultoree site-specific dall’aspetto di veri e propri corpi umani a grandezza naturale. L’artista interagisce con lo spazio pubblico con l’obbiettivo di stimolare una riflessione sul modo in cui vediamo e viviamo i labili confini tra arte e vita.

Per la terza volta l’artista espone negli spazi della Lazinc con una nuova mostra personale intitolata “BRD SHT”, lo show segue il successo della sua ultima installazione sul suicidio maschile realizzata in cima all’edificio della ITV di Londra per Project84.
Il titolo è un riferimento alla targa automobilista presente nel film Brewster McCloud (da noi conosciuto come: Anche gli uccelli uccidono) del regista statunitense Robert Altman. Jenkins utilizza il film come metafora sulla vita e sulla capacità dell’uomo di ‘volare’ con la propria mente purché abbandoni i propri bagagli e pesi emotivi.

Lo show è costituito da nove sculture differenti, alcuni in procinto di perdere l’equilibrio e cadere altre caratterizzate invece dagli iconici mash-up, tre tele e opere su carta. Al centro troviamo il corpo di un uomo letteralmente schiantato sul pavimento della galleria, un opera che che ben sintetizza la metafora adottata dall’artista per questa sua ultima personale.

Lazinc Sackville
29 Sackville St, Mayfair
London W1S 3DX, UK

Photo Credit: The Gallery