fbpx
GORGO

“LIVELLI” Group Show at Galleria Varsi

Lo scorso 21 Gennaio la Galleria Varsi di Roma in collaborazone con 56 FILI, ha presentato “LIVELLI” corposo group interamente dedicato alla stampa serigrafica.
Alla base di LIVELLI c’è la volontà sia di porre in essere un indagine su una tecnica di stampa antica, che così profondamente ha saputo svolgere un ruolo importante nella storia dell’arte, ed al tempo stesso stimolare e sperimentare nuove ed inedite possibilità.
Lo scorso anno 2501, Alberonero, Alice Pasquini, Andreco, Aris, Borondo, Ciredz, Diamond, Egs, Etnik, Francesco Barbieri, Giorgio Bartocci, Hitnes, Imos, Nelio, Nemco, Pakal, Sawe, Sbagliato, Sepe, Solo , Tellas, Vesod, Unga (Broken Fingaz Crew) hanno quindi realizzato ciascuno una specifica serigrafia.
Lo show nasce poi dalla collaborazione con 56 FILI ed in particolare con Arturo Amitrano, talentuoso artigiano romano che negli ultimi anni è salito alla ribalta grazie al suo spirito creativo e attraverso le efficaci sperimentazioni. Per Arturo la casualità rappresenta parte integrante del processo creativo dietro la realizzazione di una stampa. Ciò diviene quindi valore artistico a se stante, dove il padroneggiare e comprendere un imperfezione, diviene input primario per sperimentare, continuare ad apprendere.
Ciascuna delle stampe presenti in “LIVELLI” è il risultato sia della ricerca attuale di ognuno degli autori coinvolti, sia del dialogo tra i linguaggio di ogni artisti ed il processo di stampa serigrafica. Il risultato sono opere realizzate in modo singolare e personale – alle riproduzioni d’arte classica ad esperimenti colore audace, ad una commistione di materiali fotochimici e stampe su seta e plexiglass – attraverso un processo formale innovativo ma capace di mantenere inalterati gli elementi tipici della visioni di ogni interprete.
La natura altamente artigianale dello show, presente anche nell’enorme libro, così come nei 100 libretti, ambedue realizzati da Libri Finti Clandestini in collaborazione con 56 FILI, con all’interno serigrafie e prove di stampa di ciascun artista.
Scrollate giù, dopo il salto una panoramica dell’allestimento e delle stampe realizzate, che lo ricordiamo sono tutte acquistabili direttamente sullo shop del noto spazio Romano. Dateci un occhiata e se vi trovate in zona c’è tempo fino al prossimo 12 Febbraio per andare a darci un occhiata di persona.

Galleria Varsi
Via S. Salvatore in Campo, 51
00186 Roma (RM)

Pics by The Blind Eye Factory via The Gallery

“LIVELLI” Group Show at Galleria Varsi

Lo scorso 21 Gennaio la Galleria Varsi di Roma in collaborazone con 56 FILI, ha presentato “LIVELLI” corposo group interamente dedicato alla stampa serigrafica.
Alla base di LIVELLI c’è la volontà sia di porre in essere un indagine su una tecnica di stampa antica, che così profondamente ha saputo svolgere un ruolo importante nella storia dell’arte, ed al tempo stesso stimolare e sperimentare nuove ed inedite possibilità.
Lo scorso anno 2501, Alberonero, Alice Pasquini, Andreco, Aris, Borondo, Ciredz, Diamond, Egs, Etnik, Francesco Barbieri, Giorgio Bartocci, Hitnes, Imos, Nelio, Nemco, Pakal, Sawe, Sbagliato, Sepe, Solo , Tellas, Vesod, Unga (Broken Fingaz Crew) hanno quindi realizzato ciascuno una specifica serigrafia.
Lo show nasce poi dalla collaborazione con 56 FILI ed in particolare con Arturo Amitrano, talentuoso artigiano romano che negli ultimi anni è salito alla ribalta grazie al suo spirito creativo e attraverso le efficaci sperimentazioni. Per Arturo la casualità rappresenta parte integrante del processo creativo dietro la realizzazione di una stampa. Ciò diviene quindi valore artistico a se stante, dove il padroneggiare e comprendere un imperfezione, diviene input primario per sperimentare, continuare ad apprendere.
Ciascuna delle stampe presenti in “LIVELLI” è il risultato sia della ricerca attuale di ognuno degli autori coinvolti, sia del dialogo tra i linguaggio di ogni artisti ed il processo di stampa serigrafica. Il risultato sono opere realizzate in modo singolare e personale – alle riproduzioni d’arte classica ad esperimenti colore audace, ad una commistione di materiali fotochimici e stampe su seta e plexiglass – attraverso un processo formale innovativo ma capace di mantenere inalterati gli elementi tipici della visioni di ogni interprete.
La natura altamente artigianale dello show, presente anche nell’enorme libro, così come nei 100 libretti, ambedue realizzati da Libri Finti Clandestini in collaborazione con 56 FILI, con all’interno serigrafie e prove di stampa di ciascun artista.
Scrollate giù, dopo il salto una panoramica dell’allestimento e delle stampe realizzate, che lo ricordiamo sono tutte acquistabili direttamente sullo shop del noto spazio Romano. Dateci un occhiata e se vi trovate in zona c’è tempo fino al prossimo 12 Febbraio per andare a darci un occhiata di persona.

Galleria Varsi
Via S. Salvatore in Campo, 51
00186 Roma (RM)

Pics by The Blind Eye Factory via The Gallery