fbpx
GORGO

Liqen – New Mural in Munich, Germany

Una nuova ed affilata riflessione di Liqen realizzata nel quartiere di Gärtnerplatz a Monaco di Baviera per un progetto Positive-Propaganda.
Seguendone il lavoro in strada abbiamo sempre sottolineato la capacità di Liqen di riflettere e coniugare temi di rilevanza storica, politica e sociale e capaci più che mai di tracciare uno spaccato veritiero dei tempi in cui viviamo. L’artista nel corso del tempo ha viaggiato negli angoli più remoti della terra, cogliendo appieno tutte le discrepanze tra ricchi e poveri. Questo sentimento si riflette in modo energico nelle sue produzioni, filtrato e rielaborato attraverso la personalissima estetica pittorica e da un approccio profondamente legato all’ambiente di lavoro. Positive-Propaganda, dopo Escif (Covered) e BLU (Covered) e Mark Jenkins (Covered), insiste nel proporre progetti pittorici dall’alto valore comunicativo e riflessivo, proseguendo la personale ed interessante programmazione.

Viviamo in mondo nuovo, veloce, ricco di possibilità, informazioni, nozioni e notizie, tutte opportunità e libertà che nessuno avrebbe potuto immaginare qualche decennio fa. I social network ed internet hanno modificato il modo in cui interagiamo gli uni con gli altri, modificando ed influenzando pesantemente il nostro stile di vita, le nostre tendenze sociali ed alimentari. Al tempo stesso gli schiavi di oggi viaggiano e muoiono nel Mediterraneo, fuggono dalla Guerra e dalla povertà davanti ai nostri occhi, le multinazionali aumentano il loro potere acquistando il monopolio di acqua e risorse alimentari, eppure tutto ciò sembra non interessarci o turbarci. L’uomo moderno è concentrato nel celebrare il suo stile di vita edonistico, proiettando una propria immagine all’interno dei social network, inasprendo e perdendo inconsciamente il senso della vera interazione sociale. Questa discrepanza tra la ricchezza spensierata rispetto alla povertà e miseria di molti e qualcosa che Liqen ha notato e percepito durante il suo soggiorno a Monaco.

“Visions of today in the hallucinatory of Adan and Eva”, titolo di questa sua ultima fatica, ben rappresenta il valore della produzioni del grande artista Spagnolo. L’opera, divisa in quattro differenti sezioni, è il risultato dell’impatto tra l’artista e Gärtnerplatz. La piazza ha infatti due volti, rappresenta un punto di incontro per i giovani che si riuniscono la sera per celebrare se stessi, ma ‘nasconde’ al tempo stesso la presenza dei poveri e disperati che proprio qui raccolgono lattine e bottiglie di birra vuote per poi riportarle al supermercato in cambio di poche monete. In piccolo questo ‘sistema’ rappresenta la società ed il modo di vivere occidentale, uno specchio veritiero sulle discrepanze che caratterizzano questi tempi e che dobbiamo iniziare ad affrontare in modo differente.

Pics by Positive-Propaganda

Liqen – New Mural in Munich, Germany

Una nuova ed affilata riflessione di Liqen realizzata nel quartiere di Gärtnerplatz a Monaco di Baviera per un progetto Positive-Propaganda.
Seguendone il lavoro in strada abbiamo sempre sottolineato la capacità di Liqen di riflettere e coniugare temi di rilevanza storica, politica e sociale e capaci più che mai di tracciare uno spaccato veritiero dei tempi in cui viviamo. L’artista nel corso del tempo ha viaggiato negli angoli più remoti della terra, cogliendo appieno tutte le discrepanze tra ricchi e poveri. Questo sentimento si riflette in modo energico nelle sue produzioni, filtrato e rielaborato attraverso la personalissima estetica pittorica e da un approccio profondamente legato all’ambiente di lavoro. Positive-Propaganda, dopo Escif (Covered) e BLU (Covered) e Mark Jenkins (Covered), insiste nel proporre progetti pittorici dall’alto valore comunicativo e riflessivo, proseguendo la personale ed interessante programmazione.

Viviamo in mondo nuovo, veloce, ricco di possibilità, informazioni, nozioni e notizie, tutte opportunità e libertà che nessuno avrebbe potuto immaginare qualche decennio fa. I social network ed internet hanno modificato il modo in cui interagiamo gli uni con gli altri, modificando ed influenzando pesantemente il nostro stile di vita, le nostre tendenze sociali ed alimentari. Al tempo stesso gli schiavi di oggi viaggiano e muoiono nel Mediterraneo, fuggono dalla Guerra e dalla povertà davanti ai nostri occhi, le multinazionali aumentano il loro potere acquistando il monopolio di acqua e risorse alimentari, eppure tutto ciò sembra non interessarci o turbarci. L’uomo moderno è concentrato nel celebrare il suo stile di vita edonistico, proiettando una propria immagine all’interno dei social network, inasprendo e perdendo inconsciamente il senso della vera interazione sociale. Questa discrepanza tra la ricchezza spensierata rispetto alla povertà e miseria di molti e qualcosa che Liqen ha notato e percepito durante il suo soggiorno a Monaco.

“Visions of today in the hallucinatory of Adan and Eva”, titolo di questa sua ultima fatica, ben rappresenta il valore della produzioni del grande artista Spagnolo. L’opera, divisa in quattro differenti sezioni, è il risultato dell’impatto tra l’artista e Gärtnerplatz. La piazza ha infatti due volti, rappresenta un punto di incontro per i giovani che si riuniscono la sera per celebrare se stessi, ma ‘nasconde’ al tempo stesso la presenza dei poveri e disperati che proprio qui raccolgono lattine e bottiglie di birra vuote per poi riportarle al supermercato in cambio di poche monete. In piccolo questo ‘sistema’ rappresenta la società ed il modo di vivere occidentale, uno specchio veritiero sulle discrepanze che caratterizzano questi tempi e che dobbiamo iniziare ad affrontare in modo differente.

Pics by Positive-Propaganda