fbpx
GORGO

Liqen and AEC Collaboration Drawings

Recentemente vi abbiamo fatto vedere l’ultimo lavoro di Liqen Kalashinikov Brush che l’artista spagnolo ha dipinto in Ucraina durante la sua ultima visita ad AEC degli Interesni Kazki. I due hanno avuto modo di passare diverso tempo insieme, proponendo anche uno splendido lavoro in combo (qui), ma quello che vi mostriamo oggi è il frutto dei viaggi in treno andata e ritorno da Kiev a Simfiropol.
I due piuttosto che rimanere mani in mano si sono messi a scarabocchiare alcuni disegni su carta, ed il risultato è incredibile. I due stili personali si combinano perfettamente insieme, la smisurata fantasia che contraddistingue le opere sia di Liqen che AEC è visibile in ogni dettaglio, la mente viene completamente rapita dai mostri ed i volti approssimativi degli uomini, le tecnologie steam punk, le invenzioni, gli animali e i corpi surreali, c’è veramente un piccolo mini-mondo da vedere, scoprire e da trovare in ogni singola tavola.
Siamo rimasti seriamente impressionati da quanto proposto, sarà che siamo grandi fan sia dello spagnolo che dell’ucraino, ma non possiamo fare altre che guardare e riguardare le immagini e sperare che uno di questi schizzi diventi presto un opera vera e propria su muro.
Pazzesco.

Pics by The Artists

Liqen and AEC Collaboration Drawings

Recentemente vi abbiamo fatto vedere l’ultimo lavoro di Liqen Kalashinikov Brush che l’artista spagnolo ha dipinto in Ucraina durante la sua ultima visita ad AEC degli Interesni Kazki. I due hanno avuto modo di passare diverso tempo insieme, proponendo anche uno splendido lavoro in combo (qui), ma quello che vi mostriamo oggi è il frutto dei viaggi in treno andata e ritorno da Kiev a Simfiropol.
I due piuttosto che rimanere mani in mano si sono messi a scarabocchiare alcuni disegni su carta, ed il risultato è incredibile. I due stili personali si combinano perfettamente insieme, la smisurata fantasia che contraddistingue le opere sia di Liqen che AEC è visibile in ogni dettaglio, la mente viene completamente rapita dai mostri ed i volti approssimativi degli uomini, le tecnologie steam punk, le invenzioni, gli animali e i corpi surreali, c’è veramente un piccolo mini-mondo da vedere, scoprire e da trovare in ogni singola tavola.
Siamo rimasti seriamente impressionati da quanto proposto, sarà che siamo grandi fan sia dello spagnolo che dell’ucraino, ma non possiamo fare altre che guardare e riguardare le immagini e sperare che uno di questi schizzi diventi presto un opera vera e propria su muro.
Pazzesco.

Pics by The Artists