fbpx
GORGO

LEGAMENTI – “MANINFESTI” Street Art Project in Milano

In periodo di elezioni politiche l’Italia viene puntualmente invasa da un vento di propaganda elettorale massiccio, televisione e media sono un brulicare di volti, parole, dibattiti e promesse, ma quello che viviamo nelle città se possibile è ancora più eclatante. Ogni singolo spazio cittadino è invaso di manifesti ridondanti, atti a cogliere il più possibile l’elettore ed invogliarlo a schierarsi o meno con un determinato partito.
Da questa situazione è partito il collettivo LEGAMENTI, Pietro Puccio, Stefano Comensoli, Ester Bianchi, Livia Albanese Ginammi, Sebastiano Paccini, Silvia Panicali hanno voluto rispondere a questa eccessiva infestazione di propaganda politica nelle città attraverso un bel progetto intitolato “MANINFESTI”.
Il gruppo ha coperto i cartelloni pubblicitari dei candidati apparsi praticamente ovunque, con una serie di piccoli insetti, sono mosche, zanzare, scarafaggi, cavallette che hanno infastidito per una notte gli iperbolici slogan e i sorrisi-elettorali. Gli insetti, presentati in bianco e nero sono stati contrapposti al lussureggiante uso di colori e promesse, un attacco ed un attaccare che non persistente visto che poco dopo gli stessi sono stati a loro volta ricoperti da strati e strati di altri manifesti abusivi.
Un bel progetto di protesta intelligente che ci ha piacevolmente colto di sorpresa e con il quale vogliamo riveverne le fasi attraverso l’ampissima gallery.

Thanks to The Artists for Pics and Video

LEGAMENTI – “MANINFESTI” Street Art Project in Milano

In periodo di elezioni politiche l’Italia viene puntualmente invasa da un vento di propaganda elettorale massiccio, televisione e media sono un brulicare di volti, parole, dibattiti e promesse, ma quello che viviamo nelle città se possibile è ancora più eclatante. Ogni singolo spazio cittadino è invaso di manifesti ridondanti, atti a cogliere il più possibile l’elettore ed invogliarlo a schierarsi o meno con un determinato partito.
Da questa situazione è partito il collettivo LEGAMENTI, Pietro Puccio, Stefano Comensoli, Ester Bianchi, Livia Albanese Ginammi, Sebastiano Paccini, Silvia Panicali hanno voluto rispondere a questa eccessiva infestazione di propaganda politica nelle città attraverso un bel progetto intitolato “MANINFESTI”.
Il gruppo ha coperto i cartelloni pubblicitari dei candidati apparsi praticamente ovunque, con una serie di piccoli insetti, sono mosche, zanzare, scarafaggi, cavallette che hanno infastidito per una notte gli iperbolici slogan e i sorrisi-elettorali. Gli insetti, presentati in bianco e nero sono stati contrapposti al lussureggiante uso di colori e promesse, un attacco ed un attaccare che non persistente visto che poco dopo gli stessi sono stati a loro volta ricoperti da strati e strati di altri manifesti abusivi.
Un bel progetto di protesta intelligente che ci ha piacevolmente colto di sorpresa e con il quale vogliamo riveverne le fasi attraverso l’ampissima gallery.

Thanks to The Artists for Pics and Video