fbpx
GORGO

L’Atlas – New Mural in Paris

CASCADES x L'Atlas x Emmaüs x Art Azoï

Time to reveal a long process wall in Paris XXe Thanks to all people involved in this project 🙏 and particularly a special thanks to aArtazoi & Emmausfrance & Mairie du XXe Wall owner : Emmaüs France – Supported by : Mairie du 20e arrondissement de Paris & Ministère de la Culture et de la Communication – Curated by Art Azoï 🎥 BYNDR🔊🔊 Element & Tempest – Spells (Instru) – Element#wip #workinprogress #wall #bigwall #Latlas #BYNDR #paris #lines #menilmontant #streetart #calligrafitti #paris20

Pubblicato da L'Atlas su giovedì 15 dicembre 2016

Curata da Art Azoï, nelle scorse settimane L’Atlas ha terminato di realizzare questa nuova e grande pittura nel XX arrondissement di Parigi.
Art Azoïï si occupa di veicolare progetti di arte pubblica all’interno del tessuto cittadino. Quest’ultimo lavoro, realizzato con L’Atlas, ha visto il famoso autore Francese confrontarsi con questa grande parete di proprietà del Movimento Emmaüs. Il movimento, presente in circa 40 paesi in tutto il mondo, è impegnato nella lotta contro la miseria e per la realizzazione di una vita dignitosa per ogni essere umano.
Partito come writer negli anni ’90, L’Atlas ha successivamente sviluppato una personale direzione pittorica caratterizzata da una astrazione geometrica. L’estetica dell’interprete risulta fortemente influenzata dalle fascinazioni per gli alfabeti, la calligrafia e la tipografia. Il risultato è una particolare miscela capace di fondere elementi differenti, in un’unica e criptica scrittura.
Il confronto con le produzioni dell’autore passa quindi per corposi labirinti all’interno dei quali si celano parole differenti, molto spesso lo stesso nome dell’artista, effetti vicini all’optical art, con chi osserva fortemente incentivato ad interpretare e percepire la traccia finale, in modo del tutto personale.
Per il progetto L’Atlas ha sviluppato una delle sue iconiche tracce, giocando con la dimensione dello spazio e soprattutto sviluppando un potente effetto di profondità e tridimensionalità. L’opera si intitola “Cascades”.
Per approfondire al meglio quest’ultima fatica dell’artista, vi lasciamo ad una bella serie di scatti ed al video del making of dell’opera. Dateci un occhiata! Presto nuovi aggiornamenti sul lavoro dell’interprete Francese.

Pics and Video by BYNDR

L’Atlas – New Mural in Paris

CASCADES x L'Atlas x Emmaüs x Art Azoï

Time to reveal a long process wall in Paris XXe Thanks to all people involved in this project 🙏 and particularly a special thanks to aArtazoi & Emmausfrance & Mairie du XXe Wall owner : Emmaüs France – Supported by : Mairie du 20e arrondissement de Paris & Ministère de la Culture et de la Communication – Curated by Art Azoï 🎥 BYNDR🔊🔊 Element & Tempest – Spells (Instru) – Element#wip #workinprogress #wall #bigwall #Latlas #BYNDR #paris #lines #menilmontant #streetart #calligrafitti #paris20

Pubblicato da L'Atlas su giovedì 15 dicembre 2016

Curata da Art Azoï, nelle scorse settimane L’Atlas ha terminato di realizzare questa nuova e grande pittura nel XX arrondissement di Parigi.
Art Azoïï si occupa di veicolare progetti di arte pubblica all’interno del tessuto cittadino. Quest’ultimo lavoro, realizzato con L’Atlas, ha visto il famoso autore Francese confrontarsi con questa grande parete di proprietà del Movimento Emmaüs. Il movimento, presente in circa 40 paesi in tutto il mondo, è impegnato nella lotta contro la miseria e per la realizzazione di una vita dignitosa per ogni essere umano.
Partito come writer negli anni ’90, L’Atlas ha successivamente sviluppato una personale direzione pittorica caratterizzata da una astrazione geometrica. L’estetica dell’interprete risulta fortemente influenzata dalle fascinazioni per gli alfabeti, la calligrafia e la tipografia. Il risultato è una particolare miscela capace di fondere elementi differenti, in un’unica e criptica scrittura.
Il confronto con le produzioni dell’autore passa quindi per corposi labirinti all’interno dei quali si celano parole differenti, molto spesso lo stesso nome dell’artista, effetti vicini all’optical art, con chi osserva fortemente incentivato ad interpretare e percepire la traccia finale, in modo del tutto personale.
Per il progetto L’Atlas ha sviluppato una delle sue iconiche tracce, giocando con la dimensione dello spazio e soprattutto sviluppando un potente effetto di profondità e tridimensionalità. L’opera si intitola “Cascades”.
Per approfondire al meglio quest’ultima fatica dell’artista, vi lasciamo ad una bella serie di scatti ed al video del making of dell’opera. Dateci un occhiata! Presto nuovi aggiornamenti sul lavoro dell’interprete Francese.

Pics and Video by BYNDR