GORGO

Laguna – “Vectores futuros” New Mural in Quintanar de la Orden

Ha distanza di qualche settimana torniamo con grande piacere ad approfondire il lavoro di Laguna, il grande interprete Spagnolo è infatti tra gli artisti coinvolti all’interno del progetto urbano che sta investendo con così forza e vigore la trama urbana di Quintanar de la Orden in Spagna.

Prosegue quindi a gonfie vele il progetto della cittadina Spagnolo con l’ingresso in pista di uno degli artisti della scena iberica più importante, l’interprete facendo seguito ad INTI (Covered) ha così a disposizione l’ennesima immensa parete dove ha l’opportunità di sviscerare e portare avanti nel migliore dei modi il suo particolare approccio visivo e tutto il carattere delle sue intense pitture.

Portando avanti con efficacia una pittura altamente caratteristica, Laguna entra va ad inserirsi all’interno del paesaggio urbano della cittadina con uno dei suoi interventi caratteristici, la mole di colori, l’impeto delle pennellate riversa negli spazi una forza incredibile andando a scuotere profondamente i tasti più sensibili, si tratta di una danza continua che simula e muove personaggi, soggetti ed elementi differenti attraverso una varietà cromatica pazzesca che ci lascia assolutamente interdette e che ci invita ad approfondire tutte le sue trame. È proprio questa probabilmente una delle peculiarità del lavoro dell’interprete Spagnolo, la volontà di spingere l’osservatore ad approfondire la sua pittura, ad entrare all’interno della stessa, suggerendo cambi repentini, sferzate di colori differenti ed aprendo un percorso costituito da una pittura fortemente viscerale che ci mostra tutta la sua sensibilità attraverso la capacità di discernere dal reale per avvicinarsi ad un universo costellato di creature bizzarre, panorami imbevuti di colore all’interno di un estasi dei sensi che riesce a mandare in shock frantumando e facendo accartocciare le nostro emotività completamente disarmate ed investiti dalla sensazione e dalle emozioni che solo una pittura di questo tipo può suggellare. L’intensità delle opere dell’interprete, sorrette come detto da un impianto cromatico assolutamente vivo, va a legarsi alla scelta dell’artista di portare avanti tematiche sempre piuttosto criptiche e personali che, attraverso una pittura altamente istintiva, alimentano una forte sensazione di trovarsi all’interno quasi di un sogno, i paesaggi, i corpi dei soggetti, vagano vacui all’interno delle trame e degli scorsi allestiti dallo stesso, in un caleidoscopio di sensazioni ed emozioni alternanti.

Raccogliendo appieno tutta la sua dialettica visiva, tematica ed infine cromatica, Laguna per la città Spagnola propone “Vectores Futuros”, si tratta di una gigantesca pittura caratterizzata dall’inserimento di una moltitudine di elementi differenti. Dal basso verso l’alto assistiamo quindi ad una sorta di ascesa, caratterizzata da una corsa cromatica che va mano a mano ad abbracciare tinte più calde, dove inevitabilmente veniamo a contatto con personaggi e soggetti bizzarri e differenti – tutti raffigurati in bianco a contrasto con la moltitudine di colori e da un aspetto antropomorfo – che vanno a simboleggiare elementi come la morte, ma anche come la vita, il contatto con la natura, investendo lo spazio e muovendosi attraverso vere e proprie tavolozze di colori, tra il nero che con le sue sfilettate si inserisce tra una sezione e l’altra, il blu ed i celesti del mare che tentano di inondare gli spazi. Un opera altamente dettagliata che rivela ancora una volta tutto l’impatto tipico dei lavori dell’artista, ricca di spunti ed assolutamente avvincente.

Non aggiungiamo altro vi lasciamo piuttosto ad una bella selezione di scatti con i dettagli di quest’ultima magia dell’artista, il consiglio è quello di darci un occhiata, siamo certi che anche voi come noi non mancherete di apprezzare l’elevatissimo livello di dettaglio e la grande efficacia pittorica dell’interprete.

Pics by The Artist

Laguna – “Vectores futuros” New Mural in Quintanar de la Orden

Ha distanza di qualche settimana torniamo con grande piacere ad approfondire il lavoro di Laguna, il grande interprete Spagnolo è infatti tra gli artisti coinvolti all’interno del progetto urbano che sta investendo con così forza e vigore la trama urbana di Quintanar de la Orden in Spagna.

Prosegue quindi a gonfie vele il progetto della cittadina Spagnolo con l’ingresso in pista di uno degli artisti della scena iberica più importante, l’interprete facendo seguito ad INTI (Covered) ha così a disposizione l’ennesima immensa parete dove ha l’opportunità di sviscerare e portare avanti nel migliore dei modi il suo particolare approccio visivo e tutto il carattere delle sue intense pitture.

Portando avanti con efficacia una pittura altamente caratteristica, Laguna entra va ad inserirsi all’interno del paesaggio urbano della cittadina con uno dei suoi interventi caratteristici, la mole di colori, l’impeto delle pennellate riversa negli spazi una forza incredibile andando a scuotere profondamente i tasti più sensibili, si tratta di una danza continua che simula e muove personaggi, soggetti ed elementi differenti attraverso una varietà cromatica pazzesca che ci lascia assolutamente interdette e che ci invita ad approfondire tutte le sue trame. È proprio questa probabilmente una delle peculiarità del lavoro dell’interprete Spagnolo, la volontà di spingere l’osservatore ad approfondire la sua pittura, ad entrare all’interno della stessa, suggerendo cambi repentini, sferzate di colori differenti ed aprendo un percorso costituito da una pittura fortemente viscerale che ci mostra tutta la sua sensibilità attraverso la capacità di discernere dal reale per avvicinarsi ad un universo costellato di creature bizzarre, panorami imbevuti di colore all’interno di un estasi dei sensi che riesce a mandare in shock frantumando e facendo accartocciare le nostro emotività completamente disarmate ed investiti dalla sensazione e dalle emozioni che solo una pittura di questo tipo può suggellare. L’intensità delle opere dell’interprete, sorrette come detto da un impianto cromatico assolutamente vivo, va a legarsi alla scelta dell’artista di portare avanti tematiche sempre piuttosto criptiche e personali che, attraverso una pittura altamente istintiva, alimentano una forte sensazione di trovarsi all’interno quasi di un sogno, i paesaggi, i corpi dei soggetti, vagano vacui all’interno delle trame e degli scorsi allestiti dallo stesso, in un caleidoscopio di sensazioni ed emozioni alternanti.

Raccogliendo appieno tutta la sua dialettica visiva, tematica ed infine cromatica, Laguna per la città Spagnola propone “Vectores Futuros”, si tratta di una gigantesca pittura caratterizzata dall’inserimento di una moltitudine di elementi differenti. Dal basso verso l’alto assistiamo quindi ad una sorta di ascesa, caratterizzata da una corsa cromatica che va mano a mano ad abbracciare tinte più calde, dove inevitabilmente veniamo a contatto con personaggi e soggetti bizzarri e differenti – tutti raffigurati in bianco a contrasto con la moltitudine di colori e da un aspetto antropomorfo – che vanno a simboleggiare elementi come la morte, ma anche come la vita, il contatto con la natura, investendo lo spazio e muovendosi attraverso vere e proprie tavolozze di colori, tra il nero che con le sue sfilettate si inserisce tra una sezione e l’altra, il blu ed i celesti del mare che tentano di inondare gli spazi. Un opera altamente dettagliata che rivela ancora una volta tutto l’impatto tipico dei lavori dell’artista, ricca di spunti ed assolutamente avvincente.

Non aggiungiamo altro vi lasciamo piuttosto ad una bella selezione di scatti con i dettagli di quest’ultima magia dell’artista, il consiglio è quello di darci un occhiata, siamo certi che anche voi come noi non mancherete di apprezzare l’elevatissimo livello di dettaglio e la grande efficacia pittorica dell’interprete.

Pics by The Artist