fbpx
GORGO

L’Avenir Group Show at WhiteWalls Gallery – Preview

Aperto lo scorso 14 Dicembre L’ Avenir Group Show è la nuova incarnazione per il movimento Graffuturism, curata infatti da Poesia stesso, colui che ha coniato il termine, lo show, grazie anche ad un roster incredibile di talenti, si appresta ad essere uno dell’esibizioni più interessanti di tutto il filone.
Lo show è liberamente ispirato dal filoso Francese Jacques Derrida ed il suo assioma ‘The coming of the Other’, la stessa parole che compone il nome dello show è liberamente traducibile con Il Futuro ed è un riferimento diretto alla forte progressività dell’arte contemporanea che di ha così profondamente influenzato questo gruppo di artisti tra cui troviamo: Augustine Kofie, Borondo, Chazme, Clemens Behr, Doze Green, Duncan Jago, Part2ism, Poesia, Robert Proch, Sainer, ed il nostro Vesod, tutti nomi noti per un estetica decisamente personale che abbracciato non solo direzioni astratta ma ha saputo fondere elementi figurativi attraverso nuovi ed inesplorati lidi visivi.
Un corpo di lavoro assolutamente variegato quindi le forme e figure che si intrecciano con elementi maggiormente umani, mescolandosi con influenze come il moto, l’architettura a rapporto con le emozioni umanane e l’istintività per uno spettacolo assolutamente unico per gli occhi.
In attesa di mostrarvi le immagini del vernissage, vi diamo modo di dare uno sguardo ad alcuni dei lavori presenti in allestimento, dateci un occhiata e se siete interessanti all’acquisto basta andare qui, direttamente sul sito della nota galleria statunitense, noi un pensierino ce l’abbiamo fatto, stay tuned!

L’ Avenir features a group of like-minded artists that flourish under the banner of Graffuturism, a term coined by artist and arts commentator Poesia, who edits and publishes an online blog under the same name, Graffuturism.com.
Taking inspiration from French philosopher Jacques Derrida and his axiom The coming of the Other, L’Avenir literally translates as “the future,” and is a direct reference to the progressive and contemporary element that has influenced this intercontinental group of individuals known for creating a distinct aesthetic of their own.
L’Avenir brings this group of graffiti inspired contemporary artists crashing into our visual field with an exciting celebration of the neocontemporary Graffuturism movement.

Pics by The Gallery

L’Avenir Group Show at WhiteWalls Gallery – Preview

Aperto lo scorso 14 Dicembre L’ Avenir Group Show è la nuova incarnazione per il movimento Graffuturism, curata infatti da Poesia stesso, colui che ha coniato il termine, lo show, grazie anche ad un roster incredibile di talenti, si appresta ad essere uno dell’esibizioni più interessanti di tutto il filone.
Lo show è liberamente ispirato dal filoso Francese Jacques Derrida ed il suo assioma ‘The coming of the Other’, la stessa parole che compone il nome dello show è liberamente traducibile con Il Futuro ed è un riferimento diretto alla forte progressività dell’arte contemporanea che di ha così profondamente influenzato questo gruppo di artisti tra cui troviamo: Augustine Kofie, Borondo, Chazme, Clemens Behr, Doze Green, Duncan Jago, Part2ism, Poesia, Robert Proch, Sainer, ed il nostro Vesod, tutti nomi noti per un estetica decisamente personale che abbracciato non solo direzioni astratta ma ha saputo fondere elementi figurativi attraverso nuovi ed inesplorati lidi visivi.
Un corpo di lavoro assolutamente variegato quindi le forme e figure che si intrecciano con elementi maggiormente umani, mescolandosi con influenze come il moto, l’architettura a rapporto con le emozioni umanane e l’istintività per uno spettacolo assolutamente unico per gli occhi.
In attesa di mostrarvi le immagini del vernissage, vi diamo modo di dare uno sguardo ad alcuni dei lavori presenti in allestimento, dateci un occhiata e se siete interessanti all’acquisto basta andare qui, direttamente sul sito della nota galleria statunitense, noi un pensierino ce l’abbiamo fatto, stay tuned!

L’ Avenir features a group of like-minded artists that flourish under the banner of Graffuturism, a term coined by artist and arts commentator Poesia, who edits and publishes an online blog under the same name, Graffuturism.com.
Taking inspiration from French philosopher Jacques Derrida and his axiom The coming of the Other, L’Avenir literally translates as “the future,” and is a direct reference to the progressive and contemporary element that has influenced this intercontinental group of individuals known for creating a distinct aesthetic of their own.
L’Avenir brings this group of graffiti inspired contemporary artists crashing into our visual field with an exciting celebration of the neocontemporary Graffuturism movement.

Pics by The Gallery