fbpx
GORGO

Kebabbari, Italian Doner Graphic Mash-ups Fanzine

Andiamo con piacere a dare un occhiata a Kebabbari, Italian Doner Graphic Mash-ups, ultima fanzine di Francesco Fusaro che va a rielaborare in una nuova miscela visiva, le iconiche grafiche dei negozi di Kebab del nostro paese.
È sempre piuttosto interessante vedere come il mondo delle pubblicazioni diy continui a sviluppare idee e spunti differenti, attraverso elementi della cultura popolare rielaborati attraverso un occhio personale.
L’appellativo Kebabbari è un espressione tipicamente italiana che identifica tutte le differenti etnie che produco e servono il famoso Döner kebab. L’autore è rimasto particolarmente affascinato dalle grafiche dei flyer utilizzati per promuovere questi locali, immagini appartenenti quasi ad una cultura underground in cui si miscelano elementi differenti.
Con base a Londra, Francesco “Froz” Fusaro, ha nella sue corde una esperienza multi disciplinare, dalla musica passando per il mondo dei graffiti, approcciandosi al mondo dell’arte attraverso tecniche e stili differenti. L’idea alla base di questa nuova e folle pubblicazione, è quella di rendere omaggio alle grafiche ‘splendidamente stupide” che vengono utilizzate sui volanti ed all’interno dei tipici Doner Kebab sparsi nella penisola, luoghi questi che ciascuno di noi ha avuto modo di visitare almeno una volta durante la vita nelle grandi e piccole città. L’artista riflettere proprio sull’elemento di non attrazione di texture ed immagini varie, andando a sviluppare un percorso visivo di mash-up e loop grafico, paragonabile ad un approccio di tipo musicale, con il quale rielabora graficamente queste immagini. Il risultato è una miscela eterogenea e capace di accogliere simboli e visioni sincretiche, di cogliere gli stimoli visivi innescando e facendo emergere nuove e folli immagini finali.
In calce al nostro testo alcuni scatti della pubblicazione, dateci un occhiata, se invece siete interessati all’acquista, non vi resta che contattare direttamente gli amici di Bolo Paper, la nostra copia è già in arrivo, voi che aspettate?

Kebabbari, Italian Doner Graphic Mash-ups Fanzine

Andiamo con piacere a dare un occhiata a Kebabbari, Italian Doner Graphic Mash-ups, ultima fanzine di Francesco Fusaro che va a rielaborare in una nuova miscela visiva, le iconiche grafiche dei negozi di Kebab del nostro paese.
È sempre piuttosto interessante vedere come il mondo delle pubblicazioni diy continui a sviluppare idee e spunti differenti, attraverso elementi della cultura popolare rielaborati attraverso un occhio personale.
L’appellativo Kebabbari è un espressione tipicamente italiana che identifica tutte le differenti etnie che produco e servono il famoso Döner kebab. L’autore è rimasto particolarmente affascinato dalle grafiche dei flyer utilizzati per promuovere questi locali, immagini appartenenti quasi ad una cultura underground in cui si miscelano elementi differenti.
Con base a Londra, Francesco “Froz” Fusaro, ha nella sue corde una esperienza multi disciplinare, dalla musica passando per il mondo dei graffiti, approcciandosi al mondo dell’arte attraverso tecniche e stili differenti. L’idea alla base di questa nuova e folle pubblicazione, è quella di rendere omaggio alle grafiche ‘splendidamente stupide” che vengono utilizzate sui volanti ed all’interno dei tipici Doner Kebab sparsi nella penisola, luoghi questi che ciascuno di noi ha avuto modo di visitare almeno una volta durante la vita nelle grandi e piccole città. L’artista riflettere proprio sull’elemento di non attrazione di texture ed immagini varie, andando a sviluppare un percorso visivo di mash-up e loop grafico, paragonabile ad un approccio di tipo musicale, con il quale rielabora graficamente queste immagini. Il risultato è una miscela eterogenea e capace di accogliere simboli e visioni sincretiche, di cogliere gli stimoli visivi innescando e facendo emergere nuove e folli immagini finali.
In calce al nostro testo alcuni scatti della pubblicazione, dateci un occhiata, se invece siete interessati all’acquista, non vi resta che contattare direttamente gli amici di Bolo Paper, la nostra copia è già in arrivo, voi che aspettate?