GORGO

Blind Spot: La mostra di Jeroen Erosie e Stephen Smith da Delimbo Gallery

La Delimbo Gallery di Siviglia ha da poco aperto “Blind Spot” una nuova mostra con le opere di Jeroen Erosie e Stephen Smith, due tra i nomi più importanti delle arte astratta contemporanea.

Sia Jeroen Erosie che Stephen Smith sembrano vedere la pittura come un mezzo per un fine, entrambe le ricerche dei due artisti sono caratterizzate da un processo e un risultato finale figlio della somma di tentativi ed errori. I due accolgono la sorpresa e l’errore per raggiungere il passo successivo, lavorano in modo spontaneo attraverso un approccio iterativo per raggiungere il risultato desiderato.
Il titolo dello show riflette questo particolare modus operandi sottolineando come per entrambi il dipingere rappresenti un atto visivamente liberatorio nella sua esecuzione e al tempo stesso il risultato di uno specifico stato mentale ed emotivo dove la contemplazione di sé passa attraverso forme ed elementi astratti. In entrambi i casi le vari fasi di lavorazione delle opere risultano ancora visibili nel risultato finale, sottolineando come il processo sia prezioso quanto il risultato ottenuto.

La mostra ospita una selezione di opere recenti di entrambi gli artisti, dipinti su tela, disegni su carta e collages, tutti realizzati per quest’occasione.
Per tutti coloro che nei prossimi giornisi troveranno a Siviglia c’è tempo fino al 9 Giugno per andare a darci un occhiata di persona. Una volta terminata la mostra verrà spostata nella sede di Madrid della Delimbo gallery, uno spazio espositivo situato sulla centralissima Doctor Fouquet ovvero la principale arteria artistica della capitale spagnola.

Delimbo Gallery
I Pérez Galdós 1 acc
41004 Sevilla

Photo Credit: The Gallery

Blind Spot: La mostra di Jeroen Erosie e Stephen Smith da Delimbo Gallery

La Delimbo Gallery di Siviglia ha da poco aperto “Blind Spot” una nuova mostra con le opere di Jeroen Erosie e Stephen Smith, due tra i nomi più importanti delle arte astratta contemporanea.

Sia Jeroen Erosie che Stephen Smith sembrano vedere la pittura come un mezzo per un fine, entrambe le ricerche dei due artisti sono caratterizzate da un processo e un risultato finale figlio della somma di tentativi ed errori. I due accolgono la sorpresa e l’errore per raggiungere il passo successivo, lavorano in modo spontaneo attraverso un approccio iterativo per raggiungere il risultato desiderato.
Il titolo dello show riflette questo particolare modus operandi sottolineando come per entrambi il dipingere rappresenti un atto visivamente liberatorio nella sua esecuzione e al tempo stesso il risultato di uno specifico stato mentale ed emotivo dove la contemplazione di sé passa attraverso forme ed elementi astratti. In entrambi i casi le vari fasi di lavorazione delle opere risultano ancora visibili nel risultato finale, sottolineando come il processo sia prezioso quanto il risultato ottenuto.

La mostra ospita una selezione di opere recenti di entrambi gli artisti, dipinti su tela, disegni su carta e collages, tutti realizzati per quest’occasione.
Per tutti coloro che nei prossimi giornisi troveranno a Siviglia c’è tempo fino al 9 Giugno per andare a darci un occhiata di persona. Una volta terminata la mostra verrà spostata nella sede di Madrid della Delimbo gallery, uno spazio espositivo situato sulla centralissima Doctor Fouquet ovvero la principale arteria artistica della capitale spagnola.

Delimbo Gallery
I Pérez Galdós 1 acc
41004 Sevilla

Photo Credit: The Gallery