JAZ – “VINCULO” at BC Gallery (Recap)

jaz-vinculo-at-bc-gallery-recap-01

Dopo il bell’antipasto di ieri, con la parete realizzata a Berlino (Covered), andiamo finalmente a dare un occhiata ravvicinata a “VINCULO” ultima fatica del grandissimo Franco Fasoli aka JAZ all’interno degli spazi della BC Gallery di Berlino.
Quest’ultima fatica dell’artista, come facilmente intuibile dal titolo stesso dello show, si rifà al concetto stesso di Vincolo andando ad offrire uno spettacolo ricco dove le opere sono interconnesse ed in contrasto, tra di loro, sia all’interno dello spazio della galleria ed al contempo per le immagini che mostrano che celano contraddizioni, contrasti e momenti di vera e propria tensione emotiva al loro interno.
In particolare ancora una volta i personaggi tipo di Franco Fasoli riflettono attraverso le loro movenze ed il loro ‘stare’ all’interno degli spazi tutti quei problemi delle società Sudamericane, in particolar modo gli scontri sociali che si verificano in vari e differenti contesti. Quest’ultimi aspetti fanno parte di un insieme di difficoltà collettive ma l’artista attraverso il proprio lavoro sceglie di indagare anche su quelle personali, nel lavoro dell’interprete giunge quindi una profondità tematiche che abbraccia le debolezze dell’uomo e la sua stessa identità, le sue paura in una lotta permanente che viviamo ogni giorno della nostra vita e che inevitabilmente e legata agli exploit collettivi. In questo senso i soggetti vengono rappresentati come i tipici combattenti Wrestling Lucha Libre andando quindi a costruire attraverso questo preciso impianto visivo un collegamento con la sua terra e le sue tradizioni. Infine i colori scelti, qui una vasto assortimento di blu notte che vanno da una parte a sottolineare la profondità dei temi toccati dall’altra, grazie al consueto tratto viscerale, offrono l’opportunità di uno spunto e di un coinvolgimento assolutamente riuscito che va a porsi a contrasto con le recenti sperimentazioni cromatiche dai toni sicuramente più luminosi e meno cupi.
L’allestimento proposto va quindi a rimarcare tutti questi spunti con un ambiguità di immagini e sensazioni dilagante, alimentata da una continua contrapposizione tra i lavori del piano superiore con quelli di quello inferiore, spettacolare.
Non aggiungiamo altro, per darvi modo di cogliere appieno tutta la magia dell’allestimento vi abbiamo preparato una ricca galleria con gli scatti all’interno, durante la serata di apertura ed infine di ciascuna delle opere presentata dall’artista, è tutto dopo il salto dateci un occhiata. Per chi si trovasse in zona e per gli amici Berlinesi, ricordiamo invece che c’è tempo fino al prossimo 26 di Luglio per andare a darci un occhiata di persona, hurry up!

After two successful group shows with Argentinian based artist Franco Fasoli – JAZ, BC Gallery continuous the collaboration with a solo show under the title VINCULO. From June 6th to July 26th visitors will be able to experience his paintings which are defined by the tensions of ambivalence. The works are specifically made to be arranged in the gallery space and therefore fill the atmosphere with the spirit of his vision.

Thanks to The Gallery for The Pics

jaz-vinculo-at-bc-gallery-recap-02

jaz-vinculo-at-bc-gallery-recap-03

jaz-vinculo-at-bc-gallery-recap-04

jaz-vinculo-at-bc-gallery-recap-05

jaz-vinculo-at-bc-gallery-recap-06

jaz-vinculo-at-bc-gallery-recap-07

jaz-vinculo-at-bc-gallery-recap-08

jaz-vinculo-at-bc-gallery-recap-09

jaz-vinculo-at-bc-gallery-recap-10

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *