fbpx
GORGO

JADE – “Pueblo Presente” New Mural for Art Basel 2013

Dopo l’interessante intervento di qualche giorno fa (qui) con piacere ci rituffiamo all’interno dell’immaginario di JADE, il grande artista peruviano ha infatti da poco terminato il suo secondo intervento all’interno dell’Art Basel portando avanti nuovamente il personalissimo tratto visivo.
Questa seconda facciata dal titolo “Pueblo Presente” segna il ritorno in grande stile delle visioni e mix visivi che avevano caratterizzato l’operato dell’artista negli scorsi mesi portato qui ad un livello successivo, e noi non potevamo che esserne entusiasti. Diverse volte abbiamo lodato la particolare impronta visiva che investe le opere dell’artista, in particolare abbiamo sempre apprezzato la spiccata enfasi ed il legame viscerale degli interventi con i luoghi e con la gente del posto, i collegamenti e l’intrecciarsi di storie e realtà care all’artista il tutto miscelato attraverso un tratto caldo ed un impronta visiva incentrata essenzialmente sui personaggi e sugli uomini e situazioni rappresentate dalla pittura dello stesso. Tenendo come fulcro tematico proprio questo brulicare di elementi vivissimi e multi sfaccettati, JADE ha saputo portare il proprio lavoro su percorsi differenti come le opere di piccole dimensioni, quasi celate, realizzate su scampoli di muro, oppure i grandi ritratti dove gli occhi ed i lineamenti dei tratti investono con forza ed energia tutto lo spazio a disposizione. Proprio quest’ultimo elemento viene ripreso dall’interprete e portato al limite con quest’ultima parete realizzata nella zona dei Wynwood su una facciata gentilmente offerta dal Ristorante RHOUSE.
La scelta di inserire una diversità di sguardi con gli occhi che si ripetono in un leggero e non marcata inserimento di elementi cubisti ci ha sempre impressionato, JADE attraverso una pittura assolutamente emotiva inserisce nelle pupille e nelle orbite colori vivi e impattanti, gli occhi tornano al loro ruolo primario, come specchio delle emozioni, emblema dei turbamenti, della malinconia ma anche della gioia e delle esperienze, attraverso questi l’interprete riesce a far emergere tutta una fitta serie di emozioni, e trafitti dallo sguardo rimaniamo immobili ad osservare.
Vi lasciamo alle immagini dove potete apprezzare infine anche gli interessanti effetti di luce che letteralmente staccano dai colori dell’intervento inondando i tratti del viso, prendetevi cinque minuti per apprezzare al meglio tutto l’inconfondibile stile ed il talento del grande artista peruviano, con i dettagli di quest’ultima opera, è tutto in galleria dopo il salto, enjoy it.

Pics by The Artist

JADE – “Pueblo Presente” New Mural for Art Basel 2013

Dopo l’interessante intervento di qualche giorno fa (qui) con piacere ci rituffiamo all’interno dell’immaginario di JADE, il grande artista peruviano ha infatti da poco terminato il suo secondo intervento all’interno dell’Art Basel portando avanti nuovamente il personalissimo tratto visivo.
Questa seconda facciata dal titolo “Pueblo Presente” segna il ritorno in grande stile delle visioni e mix visivi che avevano caratterizzato l’operato dell’artista negli scorsi mesi portato qui ad un livello successivo, e noi non potevamo che esserne entusiasti. Diverse volte abbiamo lodato la particolare impronta visiva che investe le opere dell’artista, in particolare abbiamo sempre apprezzato la spiccata enfasi ed il legame viscerale degli interventi con i luoghi e con la gente del posto, i collegamenti e l’intrecciarsi di storie e realtà care all’artista il tutto miscelato attraverso un tratto caldo ed un impronta visiva incentrata essenzialmente sui personaggi e sugli uomini e situazioni rappresentate dalla pittura dello stesso. Tenendo come fulcro tematico proprio questo brulicare di elementi vivissimi e multi sfaccettati, JADE ha saputo portare il proprio lavoro su percorsi differenti come le opere di piccole dimensioni, quasi celate, realizzate su scampoli di muro, oppure i grandi ritratti dove gli occhi ed i lineamenti dei tratti investono con forza ed energia tutto lo spazio a disposizione. Proprio quest’ultimo elemento viene ripreso dall’interprete e portato al limite con quest’ultima parete realizzata nella zona dei Wynwood su una facciata gentilmente offerta dal Ristorante RHOUSE.
La scelta di inserire una diversità di sguardi con gli occhi che si ripetono in un leggero e non marcata inserimento di elementi cubisti ci ha sempre impressionato, JADE attraverso una pittura assolutamente emotiva inserisce nelle pupille e nelle orbite colori vivi e impattanti, gli occhi tornano al loro ruolo primario, come specchio delle emozioni, emblema dei turbamenti, della malinconia ma anche della gioia e delle esperienze, attraverso questi l’interprete riesce a far emergere tutta una fitta serie di emozioni, e trafitti dallo sguardo rimaniamo immobili ad osservare.
Vi lasciamo alle immagini dove potete apprezzare infine anche gli interessanti effetti di luce che letteralmente staccano dai colori dell’intervento inondando i tratti del viso, prendetevi cinque minuti per apprezzare al meglio tutto l’inconfondibile stile ed il talento del grande artista peruviano, con i dettagli di quest’ultima opera, è tutto in galleria dopo il salto, enjoy it.

Pics by The Artist