fbpx
GORGO

JADE – New Murals for Proyecto Afuera

Siamo sempre molto sensibili ai progetti a carattere sociale, l’arte può e deve essere un veicolo importante per il riscatto sociale e per alleviare le pene delle persone in situazioni di difficoltà, la scoperta quindi di un progetto itinerante che possa cogliere questi aspetti nel migliore dei modi ed offrendo inoltre la possibilità agli artisti di esprimersi attraverso canali diciamo ‘non canonici’, ci ha seriamente coinvolto. Il Proyecto Afuera si prefigge tutto questo e lo fà in una nazione come il Perù, nelle sue zone più difficili portando colore e iniettando speranza e calore ed è proprio in situazioni come queste che JADE sà offrire il meglio del suo repertorio dimostrandoci ancora una volta il viscerale rapporto della sua arte e del suo operato con la sua gente e con i suoi luoghi.
Ben tre distinti lavori per JADE che mette mano al pennello attraverso i suoi personaggi, imbastendo ancora una volta un dialogo con la gente del posto, siamo a Pisco una delle zone colpiti da un catastrofico che l’ha praticamente spazzata via completamente riducendo edifici e speranze in macerie. Le difficoltà di affrontare un terremoto e le sue conseguenza, la voglia di poter ripartire di cercare di ricostruire la propria vita ed i propri sogni, la propria casa, la voglia di andare avanti e provare a voltare pagina, JADE dipinge con forza e con delicatezza tutte questo caleidoscopio di emozioni, i suoi personaggi parlano alla gente e con loro immobili e fissi tentano la ricostruzione.

Pics by The Artist

JADE – New Murals for Proyecto Afuera

Siamo sempre molto sensibili ai progetti a carattere sociale, l’arte può e deve essere un veicolo importante per il riscatto sociale e per alleviare le pene delle persone in situazioni di difficoltà, la scoperta quindi di un progetto itinerante che possa cogliere questi aspetti nel migliore dei modi ed offrendo inoltre la possibilità agli artisti di esprimersi attraverso canali diciamo ‘non canonici’, ci ha seriamente coinvolto. Il Proyecto Afuera si prefigge tutto questo e lo fà in una nazione come il Perù, nelle sue zone più difficili portando colore e iniettando speranza e calore ed è proprio in situazioni come queste che JADE sà offrire il meglio del suo repertorio dimostrandoci ancora una volta il viscerale rapporto della sua arte e del suo operato con la sua gente e con i suoi luoghi.
Ben tre distinti lavori per JADE che mette mano al pennello attraverso i suoi personaggi, imbastendo ancora una volta un dialogo con la gente del posto, siamo a Pisco una delle zone colpiti da un catastrofico che l’ha praticamente spazzata via completamente riducendo edifici e speranze in macerie. Le difficoltà di affrontare un terremoto e le sue conseguenza, la voglia di poter ripartire di cercare di ricostruire la propria vita ed i propri sogni, la propria casa, la voglia di andare avanti e provare a voltare pagina, JADE dipinge con forza e con delicatezza tutte questo caleidoscopio di emozioni, i suoi personaggi parlano alla gente e con loro immobili e fissi tentano la ricostruzione.

Pics by The Artist