fbpx
GORGO

Italian DIY Exhibition at Katowice Street Art Festival

Delle meraviglie del Katowice Street Art Festival ce ne stiamo occupando giusto in questo periodo, presi come siamo dalle belle facciate fin qui proposte quasi quasi ci sfuggiva la bella iniziativa intrapresa quest’anno all’interno del Festival polacco.
Si chiama “Italian Diy”, trattasi di un interessante show curato da Angelo Milano, creatore e fondatore di una delle rassegne di riferimento del nostro territorio e non, il FAME Festival, dello studio di serigrafie Studiocromie, e del marchio di abbigliamento Sangue, interamente dedicato alla scena italiana. Con i lavori di 108, BLU, Moneyless, Ericailcane, Tellas, Cyop & Kaf, Alessandro Baronciani, l’esibizione ha offerto un bello spaccato, un concentrato scenico dei lavori di quella viene definita la generazione a 25 bit, artisti dai trenta ai quaranta determinati e sognatori che attraverso esperienze simili, hanno elaborato un proprio e personale approccio estetico allo spazio urbano.
Qui diamo modo di vedere da vicino l’allestimento proposto, orgogliosi di vedere come i nostri siano ben accetti e richiesti anche in altri paesi, se per caso vi trovate in zona sarà possibile visitare la mostra fino al 17 di Maggio presso gli spazi della Galeria Miasta Ogrodów.

Galeria Miasta Ogrodów
Ulica świętego Stanisława 4
40-014 Katowice

Pics by Paweł Mrowiec

Via

Italian DIY Exhibition at Katowice Street Art Festival

Delle meraviglie del Katowice Street Art Festival ce ne stiamo occupando giusto in questo periodo, presi come siamo dalle belle facciate fin qui proposte quasi quasi ci sfuggiva la bella iniziativa intrapresa quest’anno all’interno del Festival polacco.
Si chiama “Italian Diy”, trattasi di un interessante show curato da Angelo Milano, creatore e fondatore di una delle rassegne di riferimento del nostro territorio e non, il FAME Festival, dello studio di serigrafie Studiocromie, e del marchio di abbigliamento Sangue, interamente dedicato alla scena italiana. Con i lavori di 108, BLU, Moneyless, Ericailcane, Tellas, Cyop & Kaf, Alessandro Baronciani, l’esibizione ha offerto un bello spaccato, un concentrato scenico dei lavori di quella viene definita la generazione a 25 bit, artisti dai trenta ai quaranta determinati e sognatori che attraverso esperienze simili, hanno elaborato un proprio e personale approccio estetico allo spazio urbano.
Qui diamo modo di vedere da vicino l’allestimento proposto, orgogliosi di vedere come i nostri siano ben accetti e richiesti anche in altri paesi, se per caso vi trovate in zona sarà possibile visitare la mostra fino al 17 di Maggio presso gli spazi della Galeria Miasta Ogrodów.

Galeria Miasta Ogrodów
Ulica świętego Stanisława 4
40-014 Katowice

Pics by Paweł Mrowiec

Via