fbpx
GORGO

Interesni Kazki – “Flying & Crawling Mind” New Mural in Moscow

L’impatto che riceviamo osservando i lavori degli Interesni Kazki è sempre diverso, si parte da un impressione sommaria scaturita dalla visione del lavoro nel suo complesso, per poi approfondire avvicinandosi alle sezioni del lavoro, il vero dono infatti del duo ucraino è la capacità di saper emozionare chi osserva le loro produzioni attraverso un livello di dettaglio incredibile, è li che risiede e viene riversato, come un fiume in piena dove trovano spazio piccoli uomini, creature, giochi di matrioske, costellazioni e simbologie ricche di misticismo, tutto il talento degli artisti. Un analisi superficiale non basta mai anzi per godere appieno e capirne affondo le diverse tematiche occorre immergersi all’interno delle tele o dei dipinti, approfondire con cura, osservando come da un movimento misero ed insignificante partano interi mondi sovrapposti su più livelli o soltanto immaginati da uno dei tanti personaggi che abita il loro immaginario.
Gli Interesni Kazki sanno come farci rimanere basiti, l’ultima creazione è ad opera di Waone che durante gli scorsi giorni si è divertito a dipingere questa grande parete per l’ LGZ Festival di Mosca. In Russia l’artista dà vita a “Flying & Crawling Mind”, un lavoro maestoso dove dipinge una grande figura centrale immersa nei propri libri e che dagli stessi, attraverso la propria fantasia, dà vita ad un mondo fantastico che Waone decide di farci vedere, bellissimo.
Nei prossimi giorni vi mostreremo il lavoro dipinto dall’altro membro degli Interesni Kazki, AEC sempre per la kermesse Russa nel frattempo avete di che guardare con un ampissima galleria con tutte le fasi di realizzazione dell’eccellente lavoro, enjoy it.

Pics by The Artists

Interesni Kazki – “Flying & Crawling Mind” New Mural in Moscow

L’impatto che riceviamo osservando i lavori degli Interesni Kazki è sempre diverso, si parte da un impressione sommaria scaturita dalla visione del lavoro nel suo complesso, per poi approfondire avvicinandosi alle sezioni del lavoro, il vero dono infatti del duo ucraino è la capacità di saper emozionare chi osserva le loro produzioni attraverso un livello di dettaglio incredibile, è li che risiede e viene riversato, come un fiume in piena dove trovano spazio piccoli uomini, creature, giochi di matrioske, costellazioni e simbologie ricche di misticismo, tutto il talento degli artisti. Un analisi superficiale non basta mai anzi per godere appieno e capirne affondo le diverse tematiche occorre immergersi all’interno delle tele o dei dipinti, approfondire con cura, osservando come da un movimento misero ed insignificante partano interi mondi sovrapposti su più livelli o soltanto immaginati da uno dei tanti personaggi che abita il loro immaginario.
Gli Interesni Kazki sanno come farci rimanere basiti, l’ultima creazione è ad opera di Waone che durante gli scorsi giorni si è divertito a dipingere questa grande parete per l’ LGZ Festival di Mosca. In Russia l’artista dà vita a “Flying & Crawling Mind”, un lavoro maestoso dove dipinge una grande figura centrale immersa nei propri libri e che dagli stessi, attraverso la propria fantasia, dà vita ad un mondo fantastico che Waone decide di farci vedere, bellissimo.
Nei prossimi giorni vi mostreremo il lavoro dipinto dall’altro membro degli Interesni Kazki, AEC sempre per la kermesse Russa nel frattempo avete di che guardare con un ampissima galleria con tutte le fasi di realizzazione dell’eccellente lavoro, enjoy it.

Pics by The Artists