fbpx
GORGO

Hyuro for Poliniza Dos Festival 2017 in Valencia

C’è anche Hyuro tra gli artisti al lavoro per l’ultima edizione del Poliniza Dos Festival, la grande artista ha realizzato una nuova pittura nel quartiere El Cabanyal di Valencia.
Come visto per 108 (Covered) quest’anno l’importante rassegna Spagnola, organizzata da Juan Bautista Peiro dell’Università Politecnia di Valencia, ha deciso di spostare il suo raggio d’azione al difuori degli spazi del polo universitario. La scelta di far lavorare gli artisti all’interno del quartiere El Cabanyal non è affatto casuale.
El Cabanyal è infatti uno dei quartieri storici di Valencia. Già dichiarato nel 1993 bene di interesse culturale, nel 1998 è stato minacciato da un progetto municipale pensato per espandere il viale che ne attraversa la parte centrale. Il progetto supponeva la distruzione di circa 1600 abitazioni, con conseguente distruzione non solo di un ambiente ricco di edifici secolari, ma soprattutto di un modo di vivere ed intendere rapporti sociali ed umani. La scelta di dipingere in questi spazi è dettata dalla volontà di stimolare una nuova riflessione sulla conservazione del patrimonio e lo sviluppo speculativo della città.
L’opera di Hyuro prende vita su quella che sarebbe stata la prima abitazione ad essere demolita se il progetto fosse stato realizzato, la struttura si trova infatti in quello che sarebbe stato l’inizio dell’estensione del viale.
Dopo il salto tutti i dettagli di quest’ultimo intervento attraverso una bella selezione di scatti, mettevi comodi e dateci un occhiata.

Thanks to The Artist for The Pics
Pics by Antonio Sena

Hyuro for Poliniza Dos Festival 2017 in Valencia

C’è anche Hyuro tra gli artisti al lavoro per l’ultima edizione del Poliniza Dos Festival, la grande artista ha realizzato una nuova pittura nel quartiere El Cabanyal di Valencia.
Come visto per 108 (Covered) quest’anno l’importante rassegna Spagnola, organizzata da Juan Bautista Peiro dell’Università Politecnia di Valencia, ha deciso di spostare il suo raggio d’azione al difuori degli spazi del polo universitario. La scelta di far lavorare gli artisti all’interno del quartiere El Cabanyal non è affatto casuale.
El Cabanyal è infatti uno dei quartieri storici di Valencia. Già dichiarato nel 1993 bene di interesse culturale, nel 1998 è stato minacciato da un progetto municipale pensato per espandere il viale che ne attraversa la parte centrale. Il progetto supponeva la distruzione di circa 1600 abitazioni, con conseguente distruzione non solo di un ambiente ricco di edifici secolari, ma soprattutto di un modo di vivere ed intendere rapporti sociali ed umani. La scelta di dipingere in questi spazi è dettata dalla volontà di stimolare una nuova riflessione sulla conservazione del patrimonio e lo sviluppo speculativo della città.
L’opera di Hyuro prende vita su quella che sarebbe stata la prima abitazione ad essere demolita se il progetto fosse stato realizzato, la struttura si trova infatti in quello che sarebbe stato l’inizio dell’estensione del viale.
Dopo il salto tutti i dettagli di quest’ultimo intervento attraverso una bella selezione di scatti, mettevi comodi e dateci un occhiata.

Thanks to The Artist for The Pics
Pics by Antonio Sena