fbpx
GORGO

An affective bond: Hyuro ad Aberdeen per NUART Aberdeen

Il NUART Festival anche quest’anno si sposta ad Aberdeen in Scozia con una nuova edizione parallela a quella di Stavanger in Norvegia. Hyuro, tra gli artisti invitati a prendere parte a questo secondo appuntamento, ha realizzato una nuova pittura dal titolo “An affective bond”.
L’artista Argentina ha proposto una pittura coerente e strettamente legata all’ambiente di lavoro riflettendo sul particolare legame tra Scozia ed Inghilterra.
La riflessione di Hyuro in particolare sottolinea come i due paesi, che condividono un confine e che insieme al Galles e all’Irlanda del Nord formano il Regno Unito, vivano un rapporto controverso. Gli Scozzesi non sono mai stati grandi sostenitori dell’unione tant’è vero che durante la prima metà del diciottesimo secolo ci furono diverse rivolte.
Hyuro prende spunto da questa forte tensione, che dura ormai da migliaia di anni, per riflettere su quei rapporti, conflitti e contraddizioni che caratterizzano la nostra parte più complessa.

Photo Credit: The Artist, last pic by Ian Cox

An affective bond: Hyuro ad Aberdeen per NUART Aberdeen

Il NUART Festival anche quest’anno si sposta ad Aberdeen in Scozia con una nuova edizione parallela a quella di Stavanger in Norvegia. Hyuro, tra gli artisti invitati a prendere parte a questo secondo appuntamento, ha realizzato una nuova pittura dal titolo “An affective bond”.
L’artista Argentina ha proposto una pittura coerente e strettamente legata all’ambiente di lavoro riflettendo sul particolare legame tra Scozia ed Inghilterra.
La riflessione di Hyuro in particolare sottolinea come i due paesi, che condividono un confine e che insieme al Galles e all’Irlanda del Nord formano il Regno Unito, vivano un rapporto controverso. Gli Scozzesi non sono mai stati grandi sostenitori dell’unione tant’è vero che durante la prima metà del diciottesimo secolo ci furono diverse rivolte.
Hyuro prende spunto da questa forte tensione, che dura ormai da migliaia di anni, per riflettere su quei rapporti, conflitti e contraddizioni che caratterizzano la nostra parte più complessa.

Photo Credit: The Artist, last pic by Ian Cox