fbpx
GORGO

Hyuro x JAZ – New Mural in Buenos Aires

Come abbiamo avuto modo di vedere negli scorsi giorni Hyuro è tornata in Argentina, la grande artista dopo l’interessante parete in solitaria (qui), si è concessa una nuova combo in collaborazione con un altro big come Franco Fasoli aka JAZ.
Il risultato di questa nuova combo è senza dubbio particolare, JAZ si occupa di dipingere una serie di mucche tre in primo piano mentre una coppia sulla sfondo, sopra due degli animali Hyuro dipinge una serie di donne, e qui scatta l’abilità dell’artista di rendere i suoi lavori alquanto criptici. Una donna punta il proprio fucile su un altra intenta a suonare il proprio violino, più indietro invece altre tre ragazze rispettivamente ballano, tengono a bada una mucca ed infine l’ultima che sorregge un abitazione. Il risultato finale è un opera che ci risulta di difficile comprensione, completamente dipinta da Hyuro e JAZ tenendo come colorazione principale il grigio con relative scale, l’artista prosegue il suo filone legato all’universo femminile presentando volti spenti e stanchi mentre JAZ continua a dipingere seguendo il suo classico utilizzo di vernici non convenzionali. Un lavoro che mette in mostra, purtroppo in parte, le tematiche dei due e i due stili propri di due grandi artisti a livello internazionale, curiosi di vedere se il sodalizio porterà a qualche altra parete insieme vi lasciamo in compagnia delle immagini con tutti i dettagli del dipinto.

Pics by The Artist

Hyuro x JAZ – New Mural in Buenos Aires

Come abbiamo avuto modo di vedere negli scorsi giorni Hyuro è tornata in Argentina, la grande artista dopo l’interessante parete in solitaria (qui), si è concessa una nuova combo in collaborazione con un altro big come Franco Fasoli aka JAZ.
Il risultato di questa nuova combo è senza dubbio particolare, JAZ si occupa di dipingere una serie di mucche tre in primo piano mentre una coppia sulla sfondo, sopra due degli animali Hyuro dipinge una serie di donne, e qui scatta l’abilità dell’artista di rendere i suoi lavori alquanto criptici. Una donna punta il proprio fucile su un altra intenta a suonare il proprio violino, più indietro invece altre tre ragazze rispettivamente ballano, tengono a bada una mucca ed infine l’ultima che sorregge un abitazione. Il risultato finale è un opera che ci risulta di difficile comprensione, completamente dipinta da Hyuro e JAZ tenendo come colorazione principale il grigio con relative scale, l’artista prosegue il suo filone legato all’universo femminile presentando volti spenti e stanchi mentre JAZ continua a dipingere seguendo il suo classico utilizzo di vernici non convenzionali. Un lavoro che mette in mostra, purtroppo in parte, le tematiche dei due e i due stili propri di due grandi artisti a livello internazionale, curiosi di vedere se il sodalizio porterà a qualche altra parete insieme vi lasciamo in compagnia delle immagini con tutti i dettagli del dipinto.

Pics by The Artist