fbpx
GORGO

Hitnes – New Mural in Brooklyn, New York

Ci spostiamo a New York, nel corso di From Street to Art, esibizione tutta italiana presentata negli scorsi giorni nella grande mela, il grande Hitnes ha avuto modo di realizzare questo nuovo intervento su questa piccola parete sul tetto di un palazzo.
Come spesso abbiamo avuto modo di vedere il percorso artistico di Hitnes è caratterizzato dalla volontà dell’artista di sviluppare la propria pittura incentrando la stessa unicamente all’interno di un universo prettamente naturale, sia dal punto di vista dei soggetti, gli animali, sia dal punto di vista delle scenografie adottate, una profonda e vasta caratterizzazione del verde, le opere dell’interprete vanno ad inserirsi negli spazi a disposizione colloquiando con gli stessi attraverso grande ed esuberanti soggetti. A stupire è come sempre il particolare tratto che l’artista sceglie di sviluppare per i suoi interventi, si tratta di una pittura altamente viscerale, le pennellate si fanno delicate e vanno a segnare gli spazi attraverso tinte e cambi repentini di tonalità che rivelano tutto l’incredibile livello di dettaglio che accompagna in toto le sue produzioni, la grande capacità pittorica viene sviluppata per ricreare alla perfezione i corpi degli animali e delle bestie scelte rendendo i lavori assolutamente realistici e contrapponendo gli stessi, che spesso e volentieri vanno a rappresentare la fauna e flora del posto, con un tratto costituito da tinte più sature ed impattanti per quanto concerne gli elementi del paesaggio rappresentati. Quello che caratterizza le produzioni dell’interprete è senza dubbio un impostazione del tratto assolutamente viscerale che esplode ed impatta chi osserva investendolo di emozioni e stati d’animo differenti, l’impressione è quella di trovarsi di fronte a composizione particolarmente accelerate, in cui appunto il moto perpetuo dei soggetti va ad amplificarne la realisticità ed al contempo l’impatto.
Questa sua ultima fatica, realizzata sul tetto di un palazzo newyorkese in occasione come detto della splendida mostra ospitata all’interno dell’Italian Cultural Institute, Hitnes mette in campo tutto il suo bagaglio tecnico e visivo popolando la piccola parete attraverso la pittura due animali. Il colore scelto dall’interprete per dar vita ai due soggetti è un impasto di verde e giallo che, in un percorso cromatico altamente accentuato, fa emergere i due animali, a sinistra un piccolo coniglio a destra un cigno intenti quasi a stuzzicarsi a vicenda.
Non aggiungiamo altro, in calce al nostro testo piuttosto ripercorriamo assieme le fasi di realizzazione dell’intervento fino all’eccellente risultato finale, dateci un occhiata, siamo certi che non mancherete di apprezzare. Nei prossimi giorni invece vi mostreremo un recap approfondito dello show perciò stay tuned!

Pics by Jaime Rojo via Bsa

Hitnes – New Mural in Brooklyn, New York

Ci spostiamo a New York, nel corso di From Street to Art, esibizione tutta italiana presentata negli scorsi giorni nella grande mela, il grande Hitnes ha avuto modo di realizzare questo nuovo intervento su questa piccola parete sul tetto di un palazzo.
Come spesso abbiamo avuto modo di vedere il percorso artistico di Hitnes è caratterizzato dalla volontà dell’artista di sviluppare la propria pittura incentrando la stessa unicamente all’interno di un universo prettamente naturale, sia dal punto di vista dei soggetti, gli animali, sia dal punto di vista delle scenografie adottate, una profonda e vasta caratterizzazione del verde, le opere dell’interprete vanno ad inserirsi negli spazi a disposizione colloquiando con gli stessi attraverso grande ed esuberanti soggetti. A stupire è come sempre il particolare tratto che l’artista sceglie di sviluppare per i suoi interventi, si tratta di una pittura altamente viscerale, le pennellate si fanno delicate e vanno a segnare gli spazi attraverso tinte e cambi repentini di tonalità che rivelano tutto l’incredibile livello di dettaglio che accompagna in toto le sue produzioni, la grande capacità pittorica viene sviluppata per ricreare alla perfezione i corpi degli animali e delle bestie scelte rendendo i lavori assolutamente realistici e contrapponendo gli stessi, che spesso e volentieri vanno a rappresentare la fauna e flora del posto, con un tratto costituito da tinte più sature ed impattanti per quanto concerne gli elementi del paesaggio rappresentati. Quello che caratterizza le produzioni dell’interprete è senza dubbio un impostazione del tratto assolutamente viscerale che esplode ed impatta chi osserva investendolo di emozioni e stati d’animo differenti, l’impressione è quella di trovarsi di fronte a composizione particolarmente accelerate, in cui appunto il moto perpetuo dei soggetti va ad amplificarne la realisticità ed al contempo l’impatto.
Questa sua ultima fatica, realizzata sul tetto di un palazzo newyorkese in occasione come detto della splendida mostra ospitata all’interno dell’Italian Cultural Institute, Hitnes mette in campo tutto il suo bagaglio tecnico e visivo popolando la piccola parete attraverso la pittura due animali. Il colore scelto dall’interprete per dar vita ai due soggetti è un impasto di verde e giallo che, in un percorso cromatico altamente accentuato, fa emergere i due animali, a sinistra un piccolo coniglio a destra un cigno intenti quasi a stuzzicarsi a vicenda.
Non aggiungiamo altro, in calce al nostro testo piuttosto ripercorriamo assieme le fasi di realizzazione dell’intervento fino all’eccellente risultato finale, dateci un occhiata, siamo certi che non mancherete di apprezzare. Nei prossimi giorni invece vi mostreremo un recap approfondito dello show perciò stay tuned!

Pics by Jaime Rojo via Bsa