fbpx
GORGO

Hense – New Mural for The Library Street Collective in Detroit

Abituati a vederlo alle prese con interi edifici siamo rimasti piacevolmente colpiti dall’abilità di Hense che torna qui a lavorare su una superficie decisamente più ridotta dimostrando tutto il suo talento e la sua personale propensione visiva.
Quest’ultimo intervento di Hense prende vita all’interno a Detroit all’interno di quello che sembra un grande parcheggio come commissionate della Library Street Collective della città statunitense. Come detto a differenza degli ultimi interventi che ne stanno segnando il passo specialmente nell’ultimo anno, Hense ha qui a disposizione uno spazio minore che comunque si fa notare per i suoi 10 metri d’altezza e 100 di lunghezza, una bella sfida insomma. A differenza dei canonici lavori possiamo finalmente vedere l’artista interagire attraverso uno spazio lineare piuttosto che solido, con tutti gli interessanti accorgimenti visivi che mano a mano si susseguono passo dopo passo sulla lunghissima parete, trame complesse che esercitano tutto il loro potenziale muovendosi e districandosi sulla superficie, cambiando forma e sviscerando temi, sensazioni e configurazione sempre nuove.
La sensazione è quindi di un opera fortemente camaleontica, ricca di spunti ma al contempo decisamente più intima e personale, la componente cromatica come sempre viene esibita da Hense in tutta la sua forza, grandi schizzi di colore invadono lo spazio, così come texture, linee e piccole e grandi forme, non ci sono outline ma esclusivamente grandi e piccole figure sovrapposte su più livelli che donano al lavoro una forte caratterizzazione visiva, nonché un intrinseca sensazione di movimento, è l’istinto che viene imbrigliato e sviscerato attraverso un percorso stabilito dall’artista attraverso la propria logica visiva.
Vi lasciamo in compagnia della bella selezione di scatti conditi da alcune immagini del makin of in modo da farvi apprezzare al meglio tutto lo stile e la trama messa in piedi dal grande artista per questa sua ultima perla, dateci un occhiata siamo sicuri che ne rimarrete impressionati come noi.

Pics by Sal Rodriguez via Graffuturism

Hense – New Mural for The Library Street Collective in Detroit

Abituati a vederlo alle prese con interi edifici siamo rimasti piacevolmente colpiti dall’abilità di Hense che torna qui a lavorare su una superficie decisamente più ridotta dimostrando tutto il suo talento e la sua personale propensione visiva.
Quest’ultimo intervento di Hense prende vita all’interno a Detroit all’interno di quello che sembra un grande parcheggio come commissionate della Library Street Collective della città statunitense. Come detto a differenza degli ultimi interventi che ne stanno segnando il passo specialmente nell’ultimo anno, Hense ha qui a disposizione uno spazio minore che comunque si fa notare per i suoi 10 metri d’altezza e 100 di lunghezza, una bella sfida insomma. A differenza dei canonici lavori possiamo finalmente vedere l’artista interagire attraverso uno spazio lineare piuttosto che solido, con tutti gli interessanti accorgimenti visivi che mano a mano si susseguono passo dopo passo sulla lunghissima parete, trame complesse che esercitano tutto il loro potenziale muovendosi e districandosi sulla superficie, cambiando forma e sviscerando temi, sensazioni e configurazione sempre nuove.
La sensazione è quindi di un opera fortemente camaleontica, ricca di spunti ma al contempo decisamente più intima e personale, la componente cromatica come sempre viene esibita da Hense in tutta la sua forza, grandi schizzi di colore invadono lo spazio, così come texture, linee e piccole e grandi forme, non ci sono outline ma esclusivamente grandi e piccole figure sovrapposte su più livelli che donano al lavoro una forte caratterizzazione visiva, nonché un intrinseca sensazione di movimento, è l’istinto che viene imbrigliato e sviscerato attraverso un percorso stabilito dall’artista attraverso la propria logica visiva.
Vi lasciamo in compagnia della bella selezione di scatti conditi da alcune immagini del makin of in modo da farvi apprezzare al meglio tutto lo stile e la trama messa in piedi dal grande artista per questa sua ultima perla, dateci un occhiata siamo sicuri che ne rimarrete impressionati come noi.

Pics by Sal Rodriguez via Graffuturism