fbpx
GORGO

Hell’o Monsters – New Murals in Bari for Fresh Flâneurs

Vi stiamo mostrando giorno per giorno i risultati di Fresh Flâneurs, l’ampio progetto artistico che ha visto la Doppelgaenger Gallery chiamare a Bari una flotta di grandi artisti dal valore internazionale per creare una grande galleria a cielo aperto e dare nuova spinta all’arte urbana in città andando anche a riqualificare zone e palazzi della bella città pugliese. Tra i grandi nomi ci sono anche gli Hell’o Monsters che si sono occupati due distinte pareti, una direttamente sul tetto del Palazzo Verrone, sede stessa della galleria, è un altra su una delle facciate dell’ex scuola Verga.
Il lavoro portato avanti dagli Hell’o Monsters abbraccia un immaginario fatto di figure e situazioni bizzarre, al centro delle loro produzioni si trovano questi minuscoli personaggi dipinti attraverso un tratto fortemente influenzato dall’illustrazione, colori caldi contrapposti a tinte nere si muovono in sincronia attingendo al mondo animale e naturale, al simbologismo con qualche strizzata d’occhio all’astrologia. Sebbene a prima vista si ha l’impressione di avere a che fare con dei veri e propri mostri, scavando più affondo ci si rende conto di come il collettivo belga riesca a spingere una riflessione calando i propri character in situazioni surreali, offrendoci un parallelo tra l’uomo, le sue debolezze, paure e le sue diverse e mille contraddizioni, i personaggi si trovano in situazioni assurde partorite dalle mille sfaccettature della mente umana che anziché creare un distacco dalla vita ci regala l’opportunità di comprenderle meglio attraverso questi splendidi stimoli visivi.
In attesa di togliere il velo sull’allestimento interno dello show, uno sguardo all’ampia galleria è d’obbligo, ci sono tutti i dettagli delle due facciate dipinte con i quali potete immergervi in tutto il variegato immaginario degli Hell’o Monsters, e siamo sicuri che apprezzerete.

Thanks to Doppelgaenger Gallery for The Pics

Hell’o Monsters – New Murals in Bari for Fresh Flâneurs

Vi stiamo mostrando giorno per giorno i risultati di Fresh Flâneurs, l’ampio progetto artistico che ha visto la Doppelgaenger Gallery chiamare a Bari una flotta di grandi artisti dal valore internazionale per creare una grande galleria a cielo aperto e dare nuova spinta all’arte urbana in città andando anche a riqualificare zone e palazzi della bella città pugliese. Tra i grandi nomi ci sono anche gli Hell’o Monsters che si sono occupati due distinte pareti, una direttamente sul tetto del Palazzo Verrone, sede stessa della galleria, è un altra su una delle facciate dell’ex scuola Verga.
Il lavoro portato avanti dagli Hell’o Monsters abbraccia un immaginario fatto di figure e situazioni bizzarre, al centro delle loro produzioni si trovano questi minuscoli personaggi dipinti attraverso un tratto fortemente influenzato dall’illustrazione, colori caldi contrapposti a tinte nere si muovono in sincronia attingendo al mondo animale e naturale, al simbologismo con qualche strizzata d’occhio all’astrologia. Sebbene a prima vista si ha l’impressione di avere a che fare con dei veri e propri mostri, scavando più affondo ci si rende conto di come il collettivo belga riesca a spingere una riflessione calando i propri character in situazioni surreali, offrendoci un parallelo tra l’uomo, le sue debolezze, paure e le sue diverse e mille contraddizioni, i personaggi si trovano in situazioni assurde partorite dalle mille sfaccettature della mente umana che anziché creare un distacco dalla vita ci regala l’opportunità di comprenderle meglio attraverso questi splendidi stimoli visivi.
In attesa di togliere il velo sull’allestimento interno dello show, uno sguardo all’ampia galleria è d’obbligo, ci sono tutti i dettagli delle due facciate dipinte con i quali potete immergervi in tutto il variegato immaginario degli Hell’o Monsters, e siamo sicuri che apprezzerete.

Thanks to Doppelgaenger Gallery for The Pics