fbpx
GORGO

Graphic Surgery – “Diagonal” at Mini Galerie (Recap)

Recentemente i Graphic Surgery hanno presentato negli spazi della Mini Galerie “Diagonal”, lo show raccoglie al meglio l’identità della loro pratica artistica.
Al secondo appuntamento negli spazi della galleria di Amsterdam dopo “Contra” gli autori presentano “Diagonal”. Lo show è caratterizzato da un corpo di lavoro eterogeneo e capace di raccoglie sia i lavori di decostruzione minimale (Decrement), sia le complesse opere multistrato (Increment) tipiche dell’immaginario di Gysbert Zijlstra e Erris Huigens. Al tempo stesso lo show riflette in maniera evidente non solo l’apparente dualità tra le opere minimali e complesse, ma anche il rapporto tra tecniche moderne e classiche, analogiche e digitali, sottolineando ancora una volta la duplicità della ricerca artistica che i Graphic Surgery stanno portando avanti.
La ricerca del duo continua ad essere ispirata al paesaggio industriale ed urbano, a tutte quelle strutture funzionali, gli elementi in acciaio, i ponteggi e le gru che caratterizzano la città. Lo show presentato dai Graphic Surgery vive nell’intento artistico di interrompere la linearità rettangolare dell’ambiente pre-costituito, nella volontà di esplorare la diagonale delle proprie stesse opere. Quest’ultima rappresenta la base vitale e solida della loro ricerca, esattamente come accade per tutti quelli elementi a cui gli artisti si ispirano.
Null’altro da aggiungere, se vi trovate in zona c’è tempo fino al prossimo 10 di Giugno per andare a darci un occhiata di persona, nel frattempo dopo il salto ad attendervi un ampia galleria di scatti con le immagini dell’allestimento, dell’openings e di alcune opere presentate dal duo. Enjoy it.

Mini Galerie
Kinkerstraat 12AH
1053 DT Amsterdam

Thanks to The Gallery for The Pics
Installation pics by Wytske Averink
Openings pics by Pierre Zylstra

Graphic Surgery – “Diagonal” at Mini Galerie (Recap)

Recentemente i Graphic Surgery hanno presentato negli spazi della Mini Galerie “Diagonal”, lo show raccoglie al meglio l’identità della loro pratica artistica.
Al secondo appuntamento negli spazi della galleria di Amsterdam dopo “Contra” gli autori presentano “Diagonal”. Lo show è caratterizzato da un corpo di lavoro eterogeneo e capace di raccoglie sia i lavori di decostruzione minimale (Decrement), sia le complesse opere multistrato (Increment) tipiche dell’immaginario di Gysbert Zijlstra e Erris Huigens. Al tempo stesso lo show riflette in maniera evidente non solo l’apparente dualità tra le opere minimali e complesse, ma anche il rapporto tra tecniche moderne e classiche, analogiche e digitali, sottolineando ancora una volta la duplicità della ricerca artistica che i Graphic Surgery stanno portando avanti.
La ricerca del duo continua ad essere ispirata al paesaggio industriale ed urbano, a tutte quelle strutture funzionali, gli elementi in acciaio, i ponteggi e le gru che caratterizzano la città. Lo show presentato dai Graphic Surgery vive nell’intento artistico di interrompere la linearità rettangolare dell’ambiente pre-costituito, nella volontà di esplorare la diagonale delle proprie stesse opere. Quest’ultima rappresenta la base vitale e solida della loro ricerca, esattamente come accade per tutti quelli elementi a cui gli artisti si ispirano.
Null’altro da aggiungere, se vi trovate in zona c’è tempo fino al prossimo 10 di Giugno per andare a darci un occhiata di persona, nel frattempo dopo il salto ad attendervi un ampia galleria di scatti con le immagini dell’allestimento, dell’openings e di alcune opere presentate dal duo. Enjoy it.

Mini Galerie
Kinkerstraat 12AH
1053 DT Amsterdam

Thanks to The Gallery for The Pics
Installation pics by Wytske Averink
Openings pics by Pierre Zylstra