fbpx
GORGO

Il murale di Gio Pistone a Cotignola

Gio Pistone è stata invitata dal Museo Varoli a Cotignola per dipingere nuovo murale come parte dei lavori del progetto Dal Museo al Paesaggio. Il progetto da anni sta arricchendo il tessuto urbano della cittadina in provincia di Ravenna attraverso interventi specifici e pensati per riflettere la memoria, l’identità e le suggestioni legate al territorio.

Proseguendo il dialogo con la zona, l’opera dipinta da Gio Pistone è anzitutto un esercizio sperimentale. All’artista è infatti stato chiesto di rielaborare l’antico stemma di Cotignola attraverso il proprio immaginario e partendo unicamente dal testo della descrizione medioevale dell’emblema.
In “Fragrantia durat herculea capta manu”, titolo dell’opera e motto dello stemma, Gio Pistone ha adottato un approccio maggiormente solenne rielaborando il leone rampante e il drago dal volto umano che compongono il simbolo della città.

Photo Credit: The Artist

Il murale di Gio Pistone a Cotignola

Gio Pistone è stata invitata dal Museo Varoli a Cotignola per dipingere nuovo murale come parte dei lavori del progetto Dal Museo al Paesaggio. Il progetto da anni sta arricchendo il tessuto urbano della cittadina in provincia di Ravenna attraverso interventi specifici e pensati per riflettere la memoria, l’identità e le suggestioni legate al territorio.

Proseguendo il dialogo con la zona, l’opera dipinta da Gio Pistone è anzitutto un esercizio sperimentale. All’artista è infatti stato chiesto di rielaborare l’antico stemma di Cotignola attraverso il proprio immaginario e partendo unicamente dal testo della descrizione medioevale dell’emblema.
In “Fragrantia durat herculea capta manu”, titolo dell’opera e motto dello stemma, Gio Pistone ha adottato un approccio maggiormente solenne rielaborando il leone rampante e il drago dal volto umano che compongono il simbolo della città.

Photo Credit: The Artist