GORGO

Getting Caught “Storie di Writers in Fuga” New Book

Fuori ora Getting Caught “Storie di Writers in Fuga” ultima fatica della casa editrice indipendente WHOLETRAIN PRESS, un libro romanzato ed illustrato che narra le vicende di alcuni Writers coinvolti in inseguimenti e fughe mozzafiato.
C’è una sottile linea che non è mai stata superata, quella di un racconto capace di offrire uno spaccato differente sul mondo dei Graffiti, esistono libri e documenti spesso legati a tecnicismi ad approfondimenti di tipo visivo, ma difficilmente si è cercato di cogliere uno degli aspetti che maggiormente attrae questa pratica. Chi lavoro in strada lo sa, l’adrenalina è parte integrante di questo universo è Getting Caught tenta proprio di varcare la linea, di porsi in un confronto nuovo verso il lettore attraverso un approfondimento capace di gettare luce su uno degli aspetti più interessanti del writing.
Dal lavoro di Akay, che ha personalmente intervistato tutte le persone coinvolte nei crimini raccontati, ottenendo quindi la ‘materia prima’ per il libro, e da quello di Rae che attraverso un efficace serie di trick narrativi ha plasmato la realtà al fine di creare gli elementi narrativi necessari, nascono una serie di storie, di momenti leggendari legati alle città di Stoccolma, Copenaghen e Berlino. Notte dopo notte, senza cercare guai ma trovandocisi puntualmente in mezzo.
Getting Caught nasce quindi come collezione di storie mai raccontate, il libro, 128 pagine in lingua italiana esce in formato 10 x 15 cm ed è accompagnato dalle illustrazioni di Francesco Barbieri, scelta questa quanto mai azzeccata, lo potete trovare direttamente dagli amici di Spectrum nel loro book-corner oppure online nella ricca sezione libreria di Graffitishop, è già vostro.

Getting Caught “Storie di Writers in Fuga” New Book

Fuori ora Getting Caught “Storie di Writers in Fuga” ultima fatica della casa editrice indipendente WHOLETRAIN PRESS, un libro romanzato ed illustrato che narra le vicende di alcuni Writers coinvolti in inseguimenti e fughe mozzafiato.
C’è una sottile linea che non è mai stata superata, quella di un racconto capace di offrire uno spaccato differente sul mondo dei Graffiti, esistono libri e documenti spesso legati a tecnicismi ad approfondimenti di tipo visivo, ma difficilmente si è cercato di cogliere uno degli aspetti che maggiormente attrae questa pratica. Chi lavoro in strada lo sa, l’adrenalina è parte integrante di questo universo è Getting Caught tenta proprio di varcare la linea, di porsi in un confronto nuovo verso il lettore attraverso un approfondimento capace di gettare luce su uno degli aspetti più interessanti del writing.
Dal lavoro di Akay, che ha personalmente intervistato tutte le persone coinvolte nei crimini raccontati, ottenendo quindi la ‘materia prima’ per il libro, e da quello di Rae che attraverso un efficace serie di trick narrativi ha plasmato la realtà al fine di creare gli elementi narrativi necessari, nascono una serie di storie, di momenti leggendari legati alle città di Stoccolma, Copenaghen e Berlino. Notte dopo notte, senza cercare guai ma trovandocisi puntualmente in mezzo.
Getting Caught nasce quindi come collezione di storie mai raccontate, il libro, 128 pagine in lingua italiana esce in formato 10 x 15 cm ed è accompagnato dalle illustrazioni di Francesco Barbieri, scelta questa quanto mai azzeccata, lo potete trovare direttamente dagli amici di Spectrum nel loro book-corner oppure online nella ricca sezione libreria di Graffitishop, è già vostro.