GORGO

Geometricbang – A Series of New Murals

Con un bel aggiornamento del proprio sito, torniamo con piacere ad approfondire il lavoro di Geometricbang, l’artista italiano ha infatti da poco terminato due nuovi e caratteristici interventi portando avanti i nuovi spunti raggiunti negli ultimi mesi.

Attraverso l’incessante lavoro di ricerca e sperimentazione come abbiamo avuto modo di vedere, l’artista negli ultimi mesi ha avuto cambio sostanziale nelle dinamiche del proprio lavoro lasciando immutato il personale approccio cromatico che da sempre ne ha caratterizzato le produzioni. Principale spinta all’interno delle produzioni di Geometricbang è la forte caratterizzazione cromatica dei suoi interventi, se nei precedenti venivamo accolti da trame e visioni maggiormente astratte, in questo cambio di direzione l’interprete sceglie un approccio maggiormente vicino alla forma umana che ne diventa principale protagonista attraverso la rappresentazione di volti o corpi o parti di esse, lasciando di fatto immutate le caratteristiche del proprio tratto. Spazio quindi come sempre a grandi e piccole caselle di colore, prive di outlines, ed unicamente composte seguendo una precisa scelta cromatica fino a formare i soggetti e le forme desiderate.

Per questa sua nuovo percorso l’artista sceglie un impronta maggiormente vicina all’illustrazione ed alla grafica, raccogliendo il personale processo produttivo ne rielabora le sorti finali andando ad interagire con lo spettatore in modo differente e per certi versi diametralmente opposto. Nei precedenti interventi chi osservava i lavori dell’artista aveva l’opportunità di elaborare una propria e personale chiave di lettura, figlia di sensazioni e stati d’animo soggettivi, ora è lo stesso interprete a suggerire l’immagine donando alla stessa fattezze e forme note per un dialogo quindi meno dispersivo e criptico, ma piuttosto chiaro, diretto e di conseguenza maggiormente efficace. I soggetti si fanno audaci, irriverenti, scherniscono situazioni quotidiane prendendosi gioco di chi osserva, avvolti da fasci di colore, risultano vivi ed impattano grazie alla loro profonda caratterizzazione cromatica, fino a suggerire spunti e temi differenti.

Con questi due nuovi interventi rispettivamente dal titolo “Wednesday” e “Man Lying”, Geometricbang raccoglie alla perfezione lo spirito del suo lavoro, dal punto di vista stilistico la ritroviamo le grandi e piccole caselle di colore che vanno a formare figure, volti e forme differenti, per una varietà di situazioni ed impulsi tutti nuovi e da leggere, dall’altra invece esplode tutta l’irriverenza ed il coinvolgimento del suo percorso visivo attraverso la rappresentazione di una situazione di vita intima.

In attesa di scoprire i prossimi aggiornamenti, come consuetudine ad accompagnare il nostro testo una bella serie di scatti con i dettagli di queste ultime due opere, il consiglio è quello di darci un occhiata, siamo infatti certi che non mancherete di apprezzare.

Pics by The Artist

Geometricbang – A Series of New Murals

Con un bel aggiornamento del proprio sito, torniamo con piacere ad approfondire il lavoro di Geometricbang, l’artista italiano ha infatti da poco terminato due nuovi e caratteristici interventi portando avanti i nuovi spunti raggiunti negli ultimi mesi.

Attraverso l’incessante lavoro di ricerca e sperimentazione come abbiamo avuto modo di vedere, l’artista negli ultimi mesi ha avuto cambio sostanziale nelle dinamiche del proprio lavoro lasciando immutato il personale approccio cromatico che da sempre ne ha caratterizzato le produzioni. Principale spinta all’interno delle produzioni di Geometricbang è la forte caratterizzazione cromatica dei suoi interventi, se nei precedenti venivamo accolti da trame e visioni maggiormente astratte, in questo cambio di direzione l’interprete sceglie un approccio maggiormente vicino alla forma umana che ne diventa principale protagonista attraverso la rappresentazione di volti o corpi o parti di esse, lasciando di fatto immutate le caratteristiche del proprio tratto. Spazio quindi come sempre a grandi e piccole caselle di colore, prive di outlines, ed unicamente composte seguendo una precisa scelta cromatica fino a formare i soggetti e le forme desiderate.

Per questa sua nuovo percorso l’artista sceglie un impronta maggiormente vicina all’illustrazione ed alla grafica, raccogliendo il personale processo produttivo ne rielabora le sorti finali andando ad interagire con lo spettatore in modo differente e per certi versi diametralmente opposto. Nei precedenti interventi chi osservava i lavori dell’artista aveva l’opportunità di elaborare una propria e personale chiave di lettura, figlia di sensazioni e stati d’animo soggettivi, ora è lo stesso interprete a suggerire l’immagine donando alla stessa fattezze e forme note per un dialogo quindi meno dispersivo e criptico, ma piuttosto chiaro, diretto e di conseguenza maggiormente efficace. I soggetti si fanno audaci, irriverenti, scherniscono situazioni quotidiane prendendosi gioco di chi osserva, avvolti da fasci di colore, risultano vivi ed impattano grazie alla loro profonda caratterizzazione cromatica, fino a suggerire spunti e temi differenti.

Con questi due nuovi interventi rispettivamente dal titolo “Wednesday” e “Man Lying”, Geometricbang raccoglie alla perfezione lo spirito del suo lavoro, dal punto di vista stilistico la ritroviamo le grandi e piccole caselle di colore che vanno a formare figure, volti e forme differenti, per una varietà di situazioni ed impulsi tutti nuovi e da leggere, dall’altra invece esplode tutta l’irriverenza ed il coinvolgimento del suo percorso visivo attraverso la rappresentazione di una situazione di vita intima.

In attesa di scoprire i prossimi aggiornamenti, come consuetudine ad accompagnare il nostro testo una bella serie di scatti con i dettagli di queste ultime due opere, il consiglio è quello di darci un occhiata, siamo infatti certi che non mancherete di apprezzare.

Pics by The Artist