fbpx
GORGO

G.Loois – New Mural in Lamezia Terme

A distanza di qualche mese torniamo a parlarvi dell’operato di G.Loois grazie a questa nuova perla dipinta a Lamezia Terme continuiamo interessati a scoprire così l’evoluzione stilistica e concettuale dietro i lavori dell’artista.
Come altri interpreti l’operato di G.Loois affonda del sue basi sul particolare rapporto con la natura, l’interprete prosegue per questo nuovo pezzo concentrando i propri sforzi nella ricerca di forme, nuclei ed ispirazioni dove la spigolosità della terra e della roccia, viene posta in perfetto equilibrio con lo scorrere dell’acqua ponendo nel loro punto di contatto un vero e proprio nucleo scoperchiato che potrebbe tranquillamente essere interpretato come la terra stessa. Una spinta ed un moto continuo intervallato da alcune linee geometriche e sopratutto dal consueto utilizzo delle singolari reti/membrane che da sempre distinguono i suoi pezzi.
Aldilà delle tematiche sulla fusione organiche che ci risultano nella loro applicazione sempre fresche e certamente d’impatto, i lavori di G.Loois sorprendono per la caratura e l’utilizzo delle tinte, il tocco morbido al limite del soffice ci spinge quasi a voler toccare ed afferrare con mano le configurazioni proposte, la grande quantità di dettagli immessi, come giochi di luce e vibranti pennellate che accentuano la prospettiva ed il moto, ci regalano l’ennesimo lavoro certosino donando alla sua opera un incredibile realisticità.
Il risultato finale è un pezzo vivo nella sua interezza, ricco di spunti che vi diamo modo di approfondire al meglio attraverso la bella selezione di scatti, dateci un occhiata e restate sintonizzati per nuovi aggiornamenti sul lavoro di G.Loois.

Thanks to The Artist for The Pics

G.Loois – New Mural in Lamezia Terme

A distanza di qualche mese torniamo a parlarvi dell’operato di G.Loois grazie a questa nuova perla dipinta a Lamezia Terme continuiamo interessati a scoprire così l’evoluzione stilistica e concettuale dietro i lavori dell’artista.
Come altri interpreti l’operato di G.Loois affonda del sue basi sul particolare rapporto con la natura, l’interprete prosegue per questo nuovo pezzo concentrando i propri sforzi nella ricerca di forme, nuclei ed ispirazioni dove la spigolosità della terra e della roccia, viene posta in perfetto equilibrio con lo scorrere dell’acqua ponendo nel loro punto di contatto un vero e proprio nucleo scoperchiato che potrebbe tranquillamente essere interpretato come la terra stessa. Una spinta ed un moto continuo intervallato da alcune linee geometriche e sopratutto dal consueto utilizzo delle singolari reti/membrane che da sempre distinguono i suoi pezzi.
Aldilà delle tematiche sulla fusione organiche che ci risultano nella loro applicazione sempre fresche e certamente d’impatto, i lavori di G.Loois sorprendono per la caratura e l’utilizzo delle tinte, il tocco morbido al limite del soffice ci spinge quasi a voler toccare ed afferrare con mano le configurazioni proposte, la grande quantità di dettagli immessi, come giochi di luce e vibranti pennellate che accentuano la prospettiva ed il moto, ci regalano l’ennesimo lavoro certosino donando alla sua opera un incredibile realisticità.
Il risultato finale è un pezzo vivo nella sua interezza, ricco di spunti che vi diamo modo di approfondire al meglio attraverso la bella selezione di scatti, dateci un occhiata e restate sintonizzati per nuovi aggiornamenti sul lavoro di G.Loois.

Thanks to The Artist for The Pics