fbpx
GORGO

From Street to Art at Italian Cultural Institute NY (Teaser)

From Street to Art, con questo evocativo titolo un incredibile roster di stelle formato da 2501, Agostino Iacurci, Aris, BR1, Cyop & Kaf, Dem, Eron, Hitnes, Sten & Lex, Ufocinque si appresta a conquiestare la grande mela con un imponente group show all’interno dell’Italian Cultural Institute.
Curato da Simone Pallotta, la mostra si propone come una vera e propria indagine su una generazione di artisti tutti Italiani che in modo o nell’altro stanno avendo e continuando ad avere un impatto fondamentale all’interno della scena contemporanea artistica Italiana ed internazionale.
La scelta degli artisti, le impostazioni visive condivise, il loro personale approccio all’interno dello spazio ed il suo rapporto con la città, temi importanti che vengono portati avanti da ogni singolo autore per mezzo di modi ed impostazioni di pittura diverse nonché per mezzo di un sostanziale divergenza nei contenuti espressi. In questo senso lo show ci permetterà di ragionare e riflettere sulle differente degli artisti ed al contempo sui punti di contatto di un movimento congiunto che con equilibrio e maturità continua a spostarsi dalla strada agli ambiti chiusi tipici di una galleria.
In questo senso From Street to Art a partire dal 20 Giugno fino al prossimo 20 di Agosto, mette in campo quei nomi che hanno determinato la scena urbana in Italia durante l’ultimo decennio mostrandone il lavoro attuale ed il percorso creativo dal quale sono partiti regalandoci un panoramica profonda e sicuramente interessante.
C’è grande attesa da parte nostra per questo evento vi invitiamo quindi a restare sintonizzati qui sul Gorgo per tutti gli aggiornamenti del caso, e se vi trovate in zona ribadiamo come si tratti di un appuntamento assolutamente da non perdere.

“From street to Art” is an overview of the Italian street art through the work of 10 contemporary artists hosted by the Italian Cultural institute of New York and curated by Simone Pallotta.

The exhibition presents the names that have determined the Street Art scene in Italy during the last two decades showing their works and their authorial and personal artistic career. The purpose is to show the development of a new generation of artists who share a strong urban presence in order to establish a dialogue between our artistic avant-garde. New York since the ’70s inspired the birth of a new urban culture that has conquered the world by decreeing a renewed way of thinking of art in direct connection with public space. Graffiti art speaks a language that is unintelligible to the mass while reclaiming public space. To date, with the first exhibition of Italian Street Art right here in New York, we observe the strong and independent creative propulsion that has led some of these artists to direct their work within more understandable formal schemes, distancing it from graffiti but maintaining a much closer connection with the public and a strong sense of urban presence .

Italian Cultural Institute NY
686 di Park Avenue
New York 10065 – USA

[md_google_map address=”686 Park Ave New York, NY 10065, USA” width=”620″ height=””zoom=”14″]

 

From Street to Art at Italian Cultural Institute NY (Teaser)

From Street to Art, con questo evocativo titolo un incredibile roster di stelle formato da 2501, Agostino Iacurci, Aris, BR1, Cyop & Kaf, Dem, Eron, Hitnes, Sten & Lex, Ufocinque si appresta a conquiestare la grande mela con un imponente group show all’interno dell’Italian Cultural Institute.
Curato da Simone Pallotta, la mostra si propone come una vera e propria indagine su una generazione di artisti tutti Italiani che in modo o nell’altro stanno avendo e continuando ad avere un impatto fondamentale all’interno della scena contemporanea artistica Italiana ed internazionale.
La scelta degli artisti, le impostazioni visive condivise, il loro personale approccio all’interno dello spazio ed il suo rapporto con la città, temi importanti che vengono portati avanti da ogni singolo autore per mezzo di modi ed impostazioni di pittura diverse nonché per mezzo di un sostanziale divergenza nei contenuti espressi. In questo senso lo show ci permetterà di ragionare e riflettere sulle differente degli artisti ed al contempo sui punti di contatto di un movimento congiunto che con equilibrio e maturità continua a spostarsi dalla strada agli ambiti chiusi tipici di una galleria.
In questo senso From Street to Art a partire dal 20 Giugno fino al prossimo 20 di Agosto, mette in campo quei nomi che hanno determinato la scena urbana in Italia durante l’ultimo decennio mostrandone il lavoro attuale ed il percorso creativo dal quale sono partiti regalandoci un panoramica profonda e sicuramente interessante.
C’è grande attesa da parte nostra per questo evento vi invitiamo quindi a restare sintonizzati qui sul Gorgo per tutti gli aggiornamenti del caso, e se vi trovate in zona ribadiamo come si tratti di un appuntamento assolutamente da non perdere.

“From street to Art” is an overview of the Italian street art through the work of 10 contemporary artists hosted by the Italian Cultural institute of New York and curated by Simone Pallotta.

The exhibition presents the names that have determined the Street Art scene in Italy during the last two decades showing their works and their authorial and personal artistic career. The purpose is to show the development of a new generation of artists who share a strong urban presence in order to establish a dialogue between our artistic avant-garde. New York since the ’70s inspired the birth of a new urban culture that has conquered the world by decreeing a renewed way of thinking of art in direct connection with public space. Graffiti art speaks a language that is unintelligible to the mass while reclaiming public space. To date, with the first exhibition of Italian Street Art right here in New York, we observe the strong and independent creative propulsion that has led some of these artists to direct their work within more understandable formal schemes, distancing it from graffiti but maintaining a much closer connection with the public and a strong sense of urban presence .

Italian Cultural Institute NY
686 di Park Avenue
New York 10065 – USA

[md_google_map address=”686 Park Ave New York, NY 10065, USA” width=”620″ height=””zoom=”14″]