fbpx
GORGO

Felipe Pantone for MURAL Festival 2016

Si rinnova l’appuntamento con il MURAL Festival di Montreal, tra gli artisti partecipanti anche Felipe Pantone che ha da poco terminato questa nuova pittura.
Dopo gli ultimi exploit europei, ultimo la splendida pittura realizzata al Palais de Tokyo (Leggi l’editoriale), Felipe Pantone si sposta aldilà dell’oceano per partecipare ad uno dei festival più blasonati a livello internazionale. L’interprete si confronta qui con questa grande parete, rilasciando ancora una volta tutto il personale setting estetico, ancora una volta legato alla personalissima ricerca visiva.
Ci ritroviamo quindi nuovamente a contatto con la particolare direzione estetica intrapresa dall’interprete. Il confronto con le produzioni di Felipe Pantone è infatti scandito da un immaginario legato al elementi digitali, sviluppati ed elaborati attraverso un moto pittorico figlio del movimento e sopratutto atto a porre in essere una forte riflessione sulla contemporaneità, sui tempi moderni e sulla forte velocità che caratterizza gli stessi.
Per la rassegna Felipe Pantone elabora un nuovo squarcio visivo, lavorando attraverso glitcht, patterns, textures ed elementi digitali differenti, tra cui spiccano alcune parole scritte in 8bit.
In attesa di scoprire nuovi aggiornamenti sul lavoro dell’interprete e sulla bella rassegna Canadese, vi invitiamo a dare un occhiata agli scatti in calce al nostro testo. Restate sintonizzati qui sul Gorgo.

Pics by The Artist

Felipe Pantone for MURAL Festival 2016

Si rinnova l’appuntamento con il MURAL Festival di Montreal, tra gli artisti partecipanti anche Felipe Pantone che ha da poco terminato questa nuova pittura.
Dopo gli ultimi exploit europei, ultimo la splendida pittura realizzata al Palais de Tokyo (Leggi l’editoriale), Felipe Pantone si sposta aldilà dell’oceano per partecipare ad uno dei festival più blasonati a livello internazionale. L’interprete si confronta qui con questa grande parete, rilasciando ancora una volta tutto il personale setting estetico, ancora una volta legato alla personalissima ricerca visiva.
Ci ritroviamo quindi nuovamente a contatto con la particolare direzione estetica intrapresa dall’interprete. Il confronto con le produzioni di Felipe Pantone è infatti scandito da un immaginario legato al elementi digitali, sviluppati ed elaborati attraverso un moto pittorico figlio del movimento e sopratutto atto a porre in essere una forte riflessione sulla contemporaneità, sui tempi moderni e sulla forte velocità che caratterizza gli stessi.
Per la rassegna Felipe Pantone elabora un nuovo squarcio visivo, lavorando attraverso glitcht, patterns, textures ed elementi digitali differenti, tra cui spiccano alcune parole scritte in 8bit.
In attesa di scoprire nuovi aggiornamenti sul lavoro dell’interprete e sulla bella rassegna Canadese, vi invitiamo a dare un occhiata agli scatti in calce al nostro testo. Restate sintonizzati qui sul Gorgo.

Pics by The Artist